giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 00:31
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 00:31

Stress: tutte le complicazioni e la correlazione con le emorroidi

Lo stress può diventare un nemico davvero debilitante, e difficile da combattere
jako

Lo stress può diventare un nemico davvero debilitante, e difficile da combattere. Può infatti impattare non solo sulla nostra salute psicologica, ma anche sulle nostre condizioni fisiche. Non a caso, può provocare conseguenze come le emorroidi o la caduta dei capelli, e naturalmente può abbattere il nostro umore e diventare un ostacolo per il lavoro o la vita sociale. 

Vediamo quindi di studiare le possibili conseguenze dello stress, insieme ad un approfondimento sulla correlazione con le emorroidi.

La correlazione tra stress ed emorroidi

Quando siamo stressati, il nostro corpo reagisce innescando un meccanismo di autodifesa, e producendo una serie di sostanze note come ormoni dello stress. Tra queste vi sono l’adrenalina e il cortisolo, che hanno il compito di preparare l’organismo ad una situazione di “lotta o fuga”. 

Il problema è che tali ormoni possono impattare anche sulle funzioni intestinali, dando vita ad alcune disfunzioni che possono appunto provocare la comparsa delle emorroidi. Per trovare la cura per le emorroidi, come spiega questo articolo di FarmaOra, si può procedere in diverse direzioni. Ad esempio, è possibile applicare delle apposite creme o degli specifici impacchi. 

Chiaramente, se la causa è lo stress, conviene sempre agire per eliminare il problema alla radice, capendo per prima cosa quali sono gli eventi o le situazioni che ci stressano.

Le conseguenze dello stress sul fisico

Lo stress è una condizione che può avere un impatto molto forte sul nostro fisico, debilitandolo e causando dolori e fastidi vari. Come detto, lo stress può causare la comparsa delle emorroidi, come spiega FarmaOra. Lo stress può causare anche la perdita di capelli: si tratta di un problema che può colpire in particolare le donne, ma anche gli uomini, ed è noto come alopecia reversibile. 

Quando siamo sotto pressione, il nostro corpo rilascia alcune sostanze che possono danneggiare i follicoli piliferi e impedirne il corretto funzionamento. Il risultato? I filamenti cadono e la chioma si dirada. In tal caso basta risolvere le tensioni per consentire ai follicoli di tornare a funzionare correttamente.

Lo stress causa anche altri problemi come mal di testa, dolori al collo e alle spalle, e complicazioni allo stomaco. Spesso accade che, quando siamo sotto pressione, soffriamo di bruciori di stomaco o di altri disturbi intestinali, come nel caso della stitichezza.

Le conseguenze dello stress sulla mente

Naturalmente, lo stress influisce anche e soprattutto sul nostro umore, abbattendoci e rendendo la quotidianità una vera e propria sfida. Infatti, quando siamo sotto pressione, ci sentiamo spesso sopraffatti dagli eventi, ansiosi e persino depressi. Inoltre, i disturbi del sonno sono molto comuni nelle persone stressate, così come i problemi di concentrazione e di memoria.

Non sorprende quindi che lo stress possa portare a problemi più gravi come ansia e depressione. Naturalmente queste reazioni impattano anche sulla nostra produttività e sulla nostra professione, oltre che sulla qualità dello studio e sulla nostra vita sociale. Gli individui stressati, infatti, tendono ad essere nervosi e a ridurre al minimo sindacale i contatti umani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

campanelli 250
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…