spadu top
mercoledì 29 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:14
spadu top
mercoledì 29 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:14
Cerca

Manutenzione degli pneumatici invernali

Per una eccellente resa e una lunga vita
Pubblicato il 10 Settembre 2020

E’ necessario che vi prendiate  un po’ cura dei vostri pneumatici se volete che abbiano una eccellente resa e una lunga vita. Per evitare di trovarvi in spiacevoli situazioni, magari durante una vacanza in montagna in presenza di ghiaccio, neve o pioggia abbondante, vi elenchiamo una serie di facili operazioni che dovrete effettuare.

  1. Già all’arrivo dell’autunno iniziate ad informarvi sulle migliori marche di gomme invernali in ordine di prezzo e tipologia e il modo più facile e veloce per farlo oggi è consultare la rete.

Dedicate tempo e attenzione a questa ricerca, d’inverno quando le condizioni climatiche sono avverse e i terreni difficili è molto importante sentirsi sicuri alla guida.

  1.  Controllate spesso la pressione delle gomme, almeno una volta al mese, a pneumatico freddo.

 Avere gli pneumatici con la pressione corretta ( troverete l’indicazione su un adesivo nel bagagliaio, all’interno della portiera  o comunque nel manuale dell’auto) è fondamentale per una lunga vita delle gomme e per un livello di sicurezza più elevato, per esempio riduce la possibilità che la macchina perda il controllo.

  1. Controllate il battistrada, il minimo richiesto per legge è compreso tra 1.5 e 1.6 mm.

La profondità del battistrada si riferisce alla  profondità nella parte in contatto con l’asfalto.

Per vedere se soddisfa il requisito, controllate l’indicatore di usura del battistrada ovvero il livello del tasselli posti sull battistrada.

  1.  Effettuate l’ equilibratura poiché questo garantisce che l’auto si comporti al livello ottimale; aumenta  la sicurezza della guida,  protegge dall’usura precoce gli pneumatici,  riduce il consumo di carburante, protegge cuscinetti e sospensioni e riduce le vibrazioni
  2. Effettuate la rotazione dei pneumatici ogni 8.000/10.000 km, questo è ciò che consiglia la maggior parte dei produttori di pneumatici per assicurare un’usura uniforme.

Esistono 4 tipi di rotazioni: incrociata, sugli assi, in senso orario e sulle ruote motrici. 

Ruotare le gomme ne prolunga la vita!

Se avete dubbi sulle vostre gomme non esitate a farle controllare da uno specialista che ne verificherà lo stato interno ed esterno.

Se avessero subito deformazioni o se notate anomalie sono senz’ altro da sostituire così come se avessero raggiunto il livello minimo di battistrada.

E’ a questo punto che vi verranno in aiuto le informazioni che avete attinto in precedenza, all’ inizio dell’ autunno, e avrete idee molto chiare circa modelli, marchi  e prezzi.

Abbiamo consultato per voi un comparatore di prezzi,  www.prezzigomme.com e il negozio on-line con le migliori offerte in termini di rapporto qualità/prezzo è risultato essere ilsitodellegomme.it/gomme-invernali con una gamma infinita di pneumatici a prezzi convenientissimi. In conclusione, investire un pò del vostro tempo per dedicarvi ad una corretta manutenzione delle gomme vi farà guadagnare in sicurezza e denaro.

jako
garofano
new edil
kokeshi
coal
villa picena

TI CONSIGLIAMO NOI…