martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 05:59
martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 05:59

Il mago sensitivo Antheus spiega perché un accumulo di negatività può influenzare pesantemente la nostra vita

L'Intervista
senduicceri

Mago Sensitivo Antheus è considerato il Mago più preparato, certificato a livello Europeo, sia per le sue
abilità di Sensitivo, ma soprattutto per le sue conoscenze, acquisite nel corso della sua trentennale carriera
ed esperienza nel settore della Magia, dell’Esoterismo e delle scienze occulte. Le sue ricerche Esoteriche, lo
studio dei fenomeni paranormali, tutto il sapere che gli è stato tramandato per dinastia, il suo continuo
sperimentare lo portano a raggiungere il massimo risultato nei suoi interventi e risolvere casi molto
complessi , in vari settori come Amore, lavoro, fortuna, denaro, ecc. Analizza con molta efficienza,
professionalità, serietà, competenza qualsiasi problematica richiesta dai suoi clienti. Il risultato è il suo
obiettivo ed è la sua soddisfazione più grande, perché amando il proprio lavoro l’esito non può essere che
positivo, e non c’è gratificazione più grande di ridare serenità e sollievo alle persone, per questo motivo è
molto ricercato ed amato. Egli ascolta senza giudicare, capisce il problema e cerca di risolverlo.
Lo abbiamo intervistato perché siamo interessati a questa problematica.
MA LA NEGATIVITÀ IN REALTÀ CHE COS’È ?
Molti mi chiedono come posso eliminare la negatività per poter ritornare ad avere una vita normale e
serena. Prima di parlare di rimuovere la negatività, occorre innanzitutto analizzarla a fondo per stabilire le
cause che l’hanno determinata e le aree energetiche intoccate dalla negatività. Viene fatta un’analisi
meticolosa di tutte le aree energetiche aggredite dalla negatività.
COME SI PRESENTA E COSA COMPORTA?
La negatività è Energia ed è presente nell’aria come un virus. Così come un virus che aggredisce di
preferenza un corpo debole, la negatività aggredisce più facilmente una persona debole. La negatività può
essere di normale origine, appare indotta da un lavoro malefico, e incide anche pesantemente sul corpo
energetico di un individuo. Un forte accumulo di negatività può rendere la vita impossibile, e si cura in
modo specifico, non generico.
MA CHE COSA COMPORTA UN FORTE ACCUMULO DI ENERGIA NEGATIVA?
Un forte accumulo di negatività modifica, in modo incisivo il corpo energetico di un individuo e lo
indebolisce. Più il corpo energetico è debole, più la negatività affonderà le sue grinfie. È l’effetto dannoso,
più semplicemente, il concetto di “ piove sul bagnato “. Tutti gli individui nel corso della vita soffrono di
problemi di negatività transitoria, I famosi alti e bassi. Una persona con una forte personalità, attivo ed in
forma, tenderà ad assorbire meno negatività rispetto a qualcuno più debole, magari minato da alcuni
eventi fortemente traumatici, come una separazione, un lutto, una violenza fisica o psicologica subìta ecc.
Inoltre, una persona forte smaltisce la negatività assai rapidamente, mentre una più debole può avere
anche grosse difficoltà. Se non la si smaltisce questa si accumulerà sempre più fino a raggiungere livelli
anche molto elevati. In tale evento il corpo energetico è fortemente minato e può incidere pesantemente
sulla propria vita, fino a renderla molto difficile da gestire.
COME LA NEGATIVITÀ SI RELAZIONA CON IL CORPO ENERGETICO?
Il corpo energetico o Aura è una complessa rete d’interazioni dei centri energetici nel corpo fisico, chiamati
chakra. Il corpo energetico o Aura è quindi l’emanazione energetica prodotta da ogni essere vivente che
circonda il suo corpo fisico. Si può visualizzare come una sorta di bio-luminescenza che circonda il corpo.
Viviamo costantemente in un oceano di Energia con cui ci relazioniamo tramite il nostro corpo energetico.
Grazie a quest’ultimo , l’Energia vitale viene assorbita e distribuita in tutto il corpo. L’aura è anche il
prodotto dello scambio Energetico tra vari piani, fisico, emozionale, mentale e spirituale. Il corpo
energetico perde il suo potere quando uno o tutti questi centri vengono aggrediti dalla negatività e
risultano esauriti, drenati, esausti, sovraeccitati, instabili o inerti e latenti.
CI PUÒ FARE ALCUNI ESEMPI DI VERA NEGATIVITÀ?
Esempio è “ Gioco da anni alla lotteria, ma non riesco mai a vincere “. In questo caso il fatto che non vinci
non ha assolutamente niente a che vedere con la negatività.
Esempio è “ Nonostante abbia avuto diverse avventure, non riesco mai a trasformarle in una relazione di
coppia seria “. Anche in questo caso la negatività non c’entra .
Esempio è “ Incontro molte persone ogni giorno ma è come se vogliano fuggire da me, non ho mai avuto l’
opportunità di avere una relazione di coppia, nonostante la mia buona volontà “. In questo caso può darsi
che la negatività giochi un ruolo preciso. Un individuo aggredito dalla negatività emana un alone negativo
che la gente percepisce, anche a livello inconscio, e come reazione fugge.
Esempio è “ Nonostante tutti i miei enormi sforzi quotidiani, il fatto che venda un prodotto di qualità al
giusto prezzo, non riesco a far decollare in alcun modo la mia attività “. In questo caso può darsi, quando
vedi che tutti i tuoi sforzi vengono vanificati senza plausibili cause apparenti, quando tutto va storto in
modo ripetitivo, può darsi che il problema sia un grosso accumulo di negatività.
QUALE È L’APPROCCIO SCIENTIFICO ALLA NEGATIVITÀ?
Eseguire un rito di purificazione generico per curare una forte concentrazione di negatività è come
prescrivere dell’aspirina per curare un’infezione, attenua il dolore, certo, ma non cura l’origine del male.
Una volta quando ci si recava da un medico per un forte malessere, il medico formulava una diagnosi
basandosi sulla sua esperienza e prescriveva un medicamento. Oggi la medicina si è evoluta parecchio,
prima di stabilire una diagnosi precisa, si eseguono una serie di esami clinici, ed è l’unico modo per stabilire
l’esatta natura del male e curarlo in maniera adeguata. Lo stesso vale per la negatività, bisogna quindi con
estrema esattezza, stabilire dove è, come ha colpito la negatività, quindi sanando uno o più tutti i campi
energetici aggrediti, per poi riportarli ai loro livelli corretti. Un generico lavoro di purificazione spesso non
agisce, e anche quando agisce, la sua azione dura solo per un periodo di tempo limitato. Pertanto è
essenziale affrontare la negatività analizzando a fondo tutte le aree energetiche, una per una, attraverso
una scansione energetica analitica. Sulla base di questo scanning si può intervenire per sanare a fondo
qualsiasi problema di negatività, anche il più grave, riportando tutti i campi di Energia ad un livello ottimale
per ottenere un flusso di Energia positiva al 100%.
CHE COS’È LA SCANSIONE DEL CORPO ENERGETICO AURA O CHAKRA?
La scansione del corso energetico è fondamentale, perché la causa della maggior parte delle malattie e dei
problemi di Energia negativa si insinuano nell’Aura. Esaminando l’ Aura si identificano tutte le cause e gli
effetti di tali problemi che devono poi fare oggetto di una perfetta guarigione. La scansione del corpo
energetico permette anche di anticipare tali problemi prima che possano manifestarsi nel corpo fisico,
perché identifica tutti i blocchi karmici ed emotivi presenti nel corpo energetico di un individuo. È molto
importante perché l’Aura umana è composta dalle nostre emozioni, dalle emanazioni dei nostri corpi,
modelli di pensiero neurali ed energie spirituali. Indagare a fondo su questi aspetti energetici ti aiuta a
capire i problemi energetici che ti causano seri problemi esistenziali, nonché a fornire precise indicazioni
nella comprensione del tuo stile di vita, affinché tu possa prendere rapide decisioni per migliorarlo. In
presenza di una forte negatività la scansione energetica permette di stabilire con esattezza tutte le tue aree
energetiche aggredite, I tuoi strappi energetici e le anomalie, attraverso il riequilibrio del corpo energetico.
Concluderei dicendo che in oltre trent’anni di carriera dedicata a combattere il male, mi sono confrontato
con tutte le forme di negatività, benché vi siano necessariamente delle similitudini, la negatività si presenta
sotto molteplici forme distinte e aggredisce l’individuo in modo distinto. Aggredisce in primo luogo
l’emotività , ma può causare una serie di sequele anche sul fisico. Dipende dall’ intensità delle vibrazioni
negative assorbite e dalle resistenze che si sono potute sviluppare contro le aggressioni della negatività.
Ogni situazione di negatività è particolare, unica e ha delle proprie caratteristiche, non si possono
affrontare tutte le persone soggette alla negatività nello stesso modo, perché la cura sarebbe solo un
palliativo. È indispensabile analizzare a fondo ogni singolo contesto per poter intervenire efficacemente
contro la negatività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

Avis Sbt 250
bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…