cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:51
cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:51
Cerca

Zelig Open Mic, vincono gli “Articolo Determinativo”

Lo spettacolo ha visto alternarsi le gags dei 10 finalisti, alternate dalle brillanti coreografie del Balletto delle Marche, diretto da Alice Bellagamba, e dall'energia rap di J And
Pubblicato il 17 Marzo 2024

PEDASO. Il duo comico Articolo Determinativo, capitanato da Ludovica Orazi e Gabriel Varaldi, vince lo Zelig Open Mic di Pedaso e vola nel tempio della comicità’ italiana. In una serata ad altissimo ritmo umoristico riescono a strappare il consegno del numeroso pubblico presente, attraverso un frizzante monologo legato al linguaggio della modernità.

Lo spettacolo ha visto alternarsi le gags dei 10 finalisti, alternate dalle brillanti coreografie del Balletto delle Marche, diretto da Alice Bellagamba, e dall’energia rap di J And. Ospite d’ onore Giovanni Cacioppo, irresistibile mattatore con il suo repertorio di gran cabaret. Presente alla serata il consigliere regionale Andrea Putzu, il sindaco di Pedaso Vincenzo Berdini, il vice Giuseppe Galasso e l’autore Mediaset Teo Guadalupi.

Il premio

Donata ai vincitori un opera pittorica dei ragazzi volontari della Caritas locale , diretti dall’ artista Patrizio Moscardelli.
Giuseppe Cameli, a nome dell’ Artistic Picenum, a chiosa dichiara: ” Per la nostra realtà è stato un onore essere umilmente al servizio della famiglia Zelig. Porterò nella mia anima le emozioni di questi show, lo stupore nello scoprire la vivacità del movimento umoristico marchigiano, assoluto trionfatore grazie ai suoi interpreti di questa iniziativa. Mi complimento con Martina Gasparrini, Paulina Pieprzka e Lea Calvaresi per essere state soprattutto eccellenti madrine di eleganza e stile negli spettacoli pedasini ed infine con tutto lo staff associativo. Speriamo di saper continuare a donare nuova linfa per il terzo settore piceno, portando sempre alla ribalta la capacità di raccontate storie inclusive e di speranza, mai soffermandoci all’ apparenza.”

TI CONSIGLIAMO NOI…