CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 05:39
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 05:39
Cerca

Cinema al Concordia e proiezioni all’aperto, due società hanno risposto al bando del Comune

Sono la Niche e la Metropolis. L'assessore Lazzari: “Non abbiamo ancora aperto le buste, puntiamo a chiudere l’intera procedura entro la settimana prossima”
Pubblicato il 21 Giugno 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Sono due le domande giunte in Comune per la gestione del Cinema Concordia. La richiesta è infatti giunta dalla società Niche di Nicola Verolini – attuale gestore – e dalla Metropolis, realtà che opera fuori dal territorio.

“Non abbiamo ancora aperto le buste – spiega l’assessore alla cultura, Lina Lazzari – puntiamo a chiudere l’intera procedura entro la settimana prossima”.
L’accordo comprenderà le prossime due stagioni, da ottobre 2023 a giugno 2024 e da ottobre 2024 a maggio 2025 e, come già accennato tempo fa, nello stesso pacchetto l’amministrazione ha deciso di inserire anche l’allestimento e l’organizzazione dell’arena cinematografica all’aperto a luglio e agosto. Pure in questo caso, ad essere incluse saranno le estati 2023, 2024 e 2025.

“L’affidamento – spiegava il Comune nel bando – avverrà a favore della proposta ritenuta più idonea, per la qualità e l’articolazione del progetto, a rispondere alle esigenze e a perseguire gli scopi dell’amministrazione, la quale ritiene che la promozione e la diffusione dell’attività cinematografica sia di notevole valore culturale e incontri un interesse concreto e diffuso da parte della cittadinanza, e intende quindi esplorare e concretizzare la possibilità di dotare la città di una sala cinematografica nel centro cittadino e di una arena cinematografica all’aperto nel periodo estivo anche per le persone che nel periodo estivo soggiornano a San Benedetto”.

TI CONSIGLIAMO NOI…