https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 05:10
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 05:10

Tassa di soggiorno, cifra record per Martinsicuro. Incassati 214mila euro”

Superato il dato del 2022, L'assessore Tommolini: "Hanno tenuto anche i numeri relativi alle presenze turistiche correlate con l'applicazione dell'imposta"

Pubblicato da 

Redazione
 mercoledì 1 Novembre 2023

MARTINSICURO. “Anche quest’anno abbiamo dimostrato con i numeri e non con le chiacchiere, di saper ben programmare le nostre finanze – le parole dell’assessore al Bilancio e Finanze, Alduino Tommolini – agli inizi del 2023, dopo un’attenta analisi in chiave programmatoria dei dati a nostra disposizione, avevamo formulato nel nostro Bilancio preventivo una previsione d’incasso di Euro 204.000 pari alla cifra record ottenuta nell’anno 2022. Ebbene, malgrado una stagione turistica contraddistinta da molti timori sulla possibilità di confermarla, l’abbiamo addirittura superata, dimostrando quindi che le previsioni erano state ben ponderate. Rispetto al 2022 infatti, quando l’introito complessivo fu di Euro 204.495,37, quest’anno abbiamo, sino a nostri giorni, totalizzato Euro 214.512,39 e si è quindi registrato un ulteriore accrescimento di quasi il 5%”.

L’assessore passa poi ad analizzare l’interessante dato delle presenze turistiche. “Hanno tenuto anche i numeri relativi alle presenze turistiche correlate con l’applicazione dell’imposta: i soggetti presenti passano dai 52.705 del 2022 ai 51.567 del 2023, mantenendosi sostanzialmente stabili; i pernottamenti passano dai 303.114 del 2022 ai 314.819 del 2023, con un ulteriore aumento del 3,86%. Il contributo medio pro-capite del singolo soggetto presente è stato di soli 4,16 Euro circa, a confermare la bassa incidenza dell’imposta per il turista contribuente”. Un risultato importante che è naturale conseguenza di una costante crescita turistica della città. “Quanto illustrato, considerato che le tariffe sono rimaste invariate, è un chiaro segno che la crescita degli incassi è dovuta a un importante ed ulteriore sviluppo delle presenze turistiche, con ciò dimostrando che la preferenza del turismo per la nostra Città sta crescendo di anno in anno grazie al buon lavoro che si è compiuto e che si sta compiendo. Non era affatto facile ripetere il record d’incassi del 2022 eppure anche quest’anno la grande credibilità, serietà e affidabilità sul piano amministrativo che la nostra città ha messo in campo ha fatto ancora una volta la differenza, permettendoci addirittura di superarlo e di trovarci qui a constatare nuovamente un importante successo di programmazione finanziaria e di collaborazione con i nostri operatori turistici”.

Entrate significative che andranno a sostenere gli importanti investimenti che l’amministrazione sta portando avanti sul territorio: “Lo avevamo promesso nel 2020 che con questo strumento ed altri che abbiamo messo in campo e con altri ancora che arriveranno, avremmo avviato un piano di grandi opere per rendere grande Martinsicuro – conclude l’assessore Tommolini – prima fra tutte il nuovo Lungomare il cui cantiere, come promesso, è iniziato in questi giorni. Un’opera fondamentale che potrà contribuire ad un maggiore sviluppo della nostra industria turistica e a dare impulso alla sua nota capacità di creare posti di Lavoro”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

salone bio 2
kokeshi
coal
garofano
fiora
new edil
mani in pasta

TI CONSIGLIAMO NOI…