spadu top
martedì 16 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 03:02
spadu top
martedì 16 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 03:02
Cerca

Coronavirus, convocato il tavolo del turismo: “Chiederemo di eliminare la tassa di soggiorno”

Confesercenti: "Inutile pensare a grandi eventi se poi devono essere annullati"

Pubblicato da 

Massimo Falcioni
 venerdì 28 Febbraio 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo tavolo del turismo a San Benedetto. Se nell’ultimo appuntamento gli operatori si erano concentrati sul video promozionale realizzato dal Comune per lanciare il territorio in vista dell’estate 2020, stavolta la riunione avrà lo scopo di prendere le contromisure di fronte ad un’emergenza inaspettata come il coronavirus.

Concessionari e albergatori sono allarmati, nonostante il Piceno sia ad oggi rimasto fuori da ogni discorso legato al contagio.

“Ho già affrontato il dramma del terremoto e ritengo di averlo fatto bene – afferma il sindaco Piunti – ora c’è da gestire la comprensibile fobia e qualche fake news. Guai a toccare la nostra immagine, il nostro territorio rimane appetibile e per ora non corre rischi. Io rispetto le ordinanze, tuttavia c’è un’immagine da salvaguardare”.

Le attività ricettive però non nascondono preoccupazione, anche a fronte delle numerose disdette già arrivate, come confermato da Antonia Fanesi di Confesercenti. “Le conseguenze del coronavirus mettono in agitazione tutto il comparto, chiediamo all’amministrazione interventi non straordinari ma di sicuro ritorno per i nostri vacanzieri. Inutile pensare a grandi eventi se poi devono essere annullati. Farei una grande operazione di marketing sulla tassa di soggiorno eliminandola temporaneamente per incentivare gli arrivi nella nostra riviera”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

new edil
coal
kokeshi
jako
fiora
garofano
conad

TI CONSIGLIAMO NOI…