martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 22:33

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 22:33

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Straregata del Circolo Nautico, vince l’imbarcazione Poquito

La vela rivierasca ha preceduto nell’ordine nella classifica generale della categoria Rating Fiv, “Asterix” di Roberto Cervesi e “Giorgia” di Iacopo Mozzoni ed Eros Antonacci

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
cna

L’imbarcazione “Poquito” dell’armatore Francesco Gulli ha vinto la XXV edizione della “Straregata – Trofeo Manuela Sgattoni”, veleggiata sociale del Circolo Nautico Sambenedettese che ha visto la partecipazione di ben quaranta scafi, alcuni dei quali provenienti anche da altri circoli.

La vela rivierasca ha preceduto nell’ordine nella classifica generale della categoria Rating Fiv, “Asterix” di Roberto Cervesi e “Giorgia” di Iacopo Mozzoni ed Eros Antonacci. Dietro a loro si sono classificati “Quisqueya” di Luca Danieli, “Stranagente” di Vladimiro Fratini, “Nefer” di Giuseppe Perozzi, “La luna nel cassetto” di Nazzareno Marcozzi, “Matteo de Ciurlì” di Rinaldo Rinaldi, “Nora” di Paolo Scarpantoni, “Gadidae” di Pasqualino Saccuti, “Drago Azzurro” di Romano Di Lorenzo, “Stella” (di Giulianova) di Pier Luigi Ciammaichella, “Festante” (di Giulianova) di Giancarlo Di Gianvittorio, “Adrenalina” di Bruno Bucciarelli, “Jachi Thirty” di Enrico Fantuzzi, “Miledi” di Massimiliano Terenzi, “Chili” di Paolo Rossi, “Niente Paura” di Gabriele Ferretti, “Ali blu” di Danilo Bruni, “Serenamente” di Biagio Cialini, “Garfield” di Emidio Corradetti, “Nike” di Alberto Panichi e “Pequena” di Roberta Sgattoni. Nella categoria Open, invece, ha primeggiato Silvana Lombardi e la sua “Twins IX Enterprice”, davanti a “El Siton II” di Enrico Ripanucci e “Arters” di Giuseppe Basili. Dietro di loro si sono piazzati “Nefeli” di Bruno Bianchi, “Banzai” di Marinella Soave, “Nuvola” di Paolo Pucci, “Taifan” di Arcangelo Caputo, “Image” di Nazzareno Capriotti, “Joyful” di Emanuele Grillo, “Swami” di Sergio Grannò, “Noroit” di Enrico Martellini, “Titia” di Mirco Pascucci, “Charlie Brown” di Laura Cennini, “Forse però” di Manlio Piattoni, “Ambra” di Renato Vanni e “Whalalla” di Pio Ameli.

Nel corso della cerimonia di premiazione, condotta da Manrico Urbani e alla quale hanno preso parte il presidente del Cns Igor Baiocchi, la consigliera con delega al settore vela Laura Cennini e il consigliere con delega al settore eventi e manifestazioni Giuseppe Mattetti, sono stati assegnati riconoscimenti a “Nuvola” di Paolo Pucci per l’equipaggio in solitario e per quello più anziano, a “Nefer” di Giuseppe Perozzi per l’equipaggio Lui e Lei, ad “Asterix” di Claudio Cervesi, capitanata da Alessandro Pieroni per l’equipaggio più giovane, con una età media di 14 anni, a “Giorgia” di Iacopo Mozzoni ed Eros Antonacci per l’equipaggio più numeroso (otto persone imbarcate) e a “Twins IX Enterprice” di Silvana Lombardi per l’imbarcazione con la data di varo più anziana (1958). Banca Generali ha consegnato una borsa premio al giovane velista Alessandro D’Orazio per i suoi ottimi risultati fatti conseguire nella classe Optimist. Hanno collaborato per la riuscita dell’evento le aziende Fortek, Ristorante Circolo Nautico, Bar Il Molo e Decathlon.

campanelli 250
spadu

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

soriano 250
La Lancette
centrotermica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…