lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 04:46

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
lunedì 26 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 04:46

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Serie B, per l’Ascoli pareggio interno con il Cittadella

Espulsi R. Asencio, Caligara e Del Fabro

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
marina 250

Termina sul punteggio di 0-0 la sfida al ‘Del Duca’ tra Ascoli e Cittadella. Una gara davvero molto nervosa che ha costretto Francesco Meraviglia, arbitro della gara, a tirare fuori ben sei cartellini gialli e tre cartellini rossi (in ordine: 49’ R. Asencio, 52’ Caligara e 93’ Del Fabro).

La gara, che come detto in precedenza si è conclusa sul punteggio di parità, ha visto mister Christian Bucchi schierare gli stessi undici scesi in campo dal 1’ a Palermo. Confermati Donati e Falasco sulle corsie laterali con Bellusci e Botteghin coppia centrale. A centrocampo Buchel è assistito da Collocolo e Caligara mentre il tridente offensivo è composto da Lungoy, Gondo e Bidaoui.

Dall’altra parte Edoardo Gorini schiera Kastrati tra i pali. In difesa la linea a quattro è composta da Cassandro, Del Fabro, Frare e Donnarumma. I tre di centrocampo sono Vita, Pavan e Branca mentre in attacco, il duo R. Asencio-Baldini è supportato da Antonucci sulla trequarti.

Ascoli che, arrivato alla 4’ di campionato, resta imbattuto. Le vittorie contro Ternana e Palermo, sommate ai pareggi con SPAL e Cittadella, proiettano gli uomini di Bucchi al quarto posto in classifica con otto punti.

arbitri
mediateca

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

marina 250
bio 250
infinito 250

TI CONSIGLIAMO NOI…