san park
venerdì 19 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 13:51
san park
venerdì 19 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 13:51
Cerca

Samb sempre più sola in testa

Pubblicato da 

Alessandro Porrà
 domenica 8 Dicembre 2013

Cagliese – Samb 0-2

Cagliese: Ponzoni, Marcucci, Giorgini, Rebiscini, Casavecchia, Bucci A., Giacchi, Pierpaoli, Cumani, Cipolla ( 35′  st Ciabotti), Painelli ( 7′ st Giovannini).  A disp: Zepponi, Ferri, Bucci L., Balla Valient, Giovannini, Catena, Ciabotti.

Allenatore:  Marco Reali

SAMB: Zuccheri, Viti, Amaranti, Baldinini (37′  st Gorini), Borghetti, Seye Mame, Padovani (32′  st Tartabini), Traini, Tozzi Borsoi, Piccioni ( 32′  st Galli), Fedeli. A disp: Ciccarelli, Fiore, Gorini, Tartabini, Diarra, Mudimbi, Galli.

Allenatore: Andrea Mosconi

Arbitro:  Pistarelli di Fermo

Spettatori: 350 di cui la metà provenienti da San Benedetto

Note: espulso al 44′ st Rebiscini

Marcatori: 31′ pt Baldinini, 35′ st Tozzi Borsoi

CAGLI – La Samb vince anche il testacoda, imponendosi senza grossa dificoltà nel campo del fanalino di coda. Rossoblu quindi, con un gol per tempo,  anche a Cagli hanno ribadito la loro superiorità portando a casa la dodicesima vittoria in campionato, grazie alla quale allungano il vantaggio in classifica ai danni del Castelfidardo che non è riuscito ad andare oltre il pareggio contro il Montegiorgio.

Forse le insidie maggiori per la Samb potevano venire da un campo pesante e stretto che potevano influire sulle qualità tecniche della squadra di Mosconi.

Ma già dal primo tempo i valori in campo erano marcati, inatti  i rossoblu prendono le redini del match controllando gli avversari senza far correre rischi al portierino Zuccheri.

Già al 9′ la Samb potrebbe passare in vantaggio, ma Padovani spara addosso a Ponzoni. Ma i rossoblu premono sull’acceleratore e al 16′ Tozzi Borsoi si fa respingere la sua conclusione dalla schiena di un difensore giallorosso.

Ma questo è solo il preludio del gol che arriva al 31′: Piccioni mette in mezzo un’ottimo cross che trova tutto solo Baldinini che insacca di testa.

Nel secondo tempo stesso copione: Samb gestisce la gara senza affanni abbassando un pò il ritmo rispetto alla prima frazione.

Il raddoppio arriva al 35′: lancio lungo di Borghetti per Tozzi Borsoi che si libera del suo marcatore e si invola verso l’area giallorossa, trafigendo l’estremo difensore con un bellissimo diagonale, portando il suo score a dieci centri.

Dopo il gol la Cagliese perde le staffe e rimane in dieci per l’espulsione Rebiscini autore di un brutto fallo su Fedeli. Ma i rossoblu senza patemi arrivano al triplice fischio finale, collezionado l’ennesima vittoria di questo campionato, troppo inferiore alle qualità della corazzata di Moneti.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

new edil
coal
jako
garofano
kokeshi
fiora
lumika

TI CONSIGLIAMO NOI…