giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 00:59
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 00:59

Samb femminile, due calciatrici rossoblu convocate in Nazionale Under20

Si tratta di Alessia Pontini e Rebecca Ponzini. Mercoledì prossimo saranno a Roma
cna

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Sono due le giovani calciatrici della Sambenedettese convocate con la Nazionale Under 20. Si tratta di Alessia Pontini e Rebecca Ponzini, quest’ultima che già fa parte della Nazionale maggiore di beach soccer.

Molto dotate tecnicamente e predisposte al gol, le due calciatrici rossoblu hanno svolto un ruolo di primo piano nella vittoria del campionato dello scorso anno che ha proiettato la Fc Sambenedetttese nel campionato nazionale di serie C insieme a società blasonate tra le quali Bologna, Venezia, Padova, Vicenza, Triestina.

Soddisfatto il presidente della Fc Sambenedettese Silvestro Pompei. “Dopo la vittoria del massimo campionato regionale lo scorso anno – spiega Pompei – e dopo la convocazione di due nostre calciatrici, Chiara Poli e Rebecca Ponzini, con la massima Nazionale azzurra di beach soccer con la partecipazione della stessa Ponzini al campionato europeo, la convocazione di due nostre calciatrici con la Nazionale Under 20 è l’ulteriore conferma della bontà del lavoro che stiamo svolgendo sia nel nostro settore giovanile sia nella prima squadra della quale fanno parte, appunto, Alessia e Rebecca. Un grande lavoro che ha anche un rilevante risvolto sociale in quanto rappresenta un importante punto di riferimento per famiglie, bambine e ragazze per lo svolgimento di uno sport fino a qualche tempo fa off limits in città. E tutto ciò nel totale disinteresse dall’amministrazione comunale che non ci ha mai fornito alcun tipo di sostegno.
Tuttavia l’importante percorso che stanno compiendo queste due calciatrici formatesi proprio nel nostro settore giovanile è di grande stimolo per le oltre settanta bambine e ragazzine che fanno parte della Fc Sambenedettese che resta l’unica società di calcio esclusivamente femminile delle province di Ascoli, Fermo, Macerata e Pesaro con una prima squadra che milita in un campionato nazionale”.

Le due rossoblu dovranno trovarsi mercoledi 23 novembre alle 13 a Roma presso il Mancini Park Hotel per poi trasferirsi insieme alle altre convocate al campo da gioco per svolgere un allenamento durante il quale sarà dato ampio spazio ad una partita tra due squadre composte da tutte le convocate.

Al termine dell’allenamento le calciatrici rossoblu rientreranno a San Benedetto per proseguire la preparazione dell’importante gara di campionato di Serie C che vedrà la Samb impegnata in terra umbra contro l’Orvieto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

antica osteria del borgo
Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…