https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 06:17
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 06:17
Pallavolo

Riviera Samb Volley, brutto ko. La strada si fa in salita

Brutto 3-0 contro la Frezzotti Trasporti

Pubblicato da 

Redazione
 domenica 1 Maggio 2022

Una sconfitta che pesa, e non poco.

Nella serata di ieri, 30 aprile, al ‘PalaSport Filonzi Ducci’ di Belvedere Ostrense (AN), la Happy Car Rsv ha affrontato tra mura nemiche la Frezzotti Trasporti S.r.l.. Una brutta prestazione da parte dei ragazzi di coach Netti, con il punteggio, severissimo, di 3-0 (27-25; 25-22; 25-16) a favore degli anconetani che rispecchia quanto visto sul rettangolo di gioco.

Le formazioni scese ieri in campo:

Frezzotti Trasporti S.r.l.: Anselmi, Arcangeli, Bartolini, Casavecchia, Conti, Gamberini, Luconi, Mezzanotte, Montanari, Ramazzotti, Sopranzetti, Tiranti, Tulbure, Vitali (All. Badiali);

Happy Car Rsv: Cameli D., Cameli M., Corsi, Cruciani, De Gregoriis, Di Salvatore, Ignazi, Lampa, Marcatili, Oddi, Panella, Paoletti (All. Netti).

La sconfitta della Happy Car e la contemporanea vittoria su Appignano da parte della Lube, vittoriosa anche giovedì nel recupero della 2^giornata, capovolge la classifica: la Lube si porta in testa al girone con 44 punti, con i rossoblù che ora (a quota 42) si ritrovano ad inseguire un primo posto che, a due partite dal termine del girone play-off, appare quasi inarrivabile. Ma nulla è ancora scritto.

Questo il commento di coach Netti al termine della partita: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile contro un avversario che avrebbe giocato con il coltello fra i denti. Contro la capolista si gioca fino alla morte, e così è stato. Loro hanno fatto una buona partita, ma anche noi glie lo abbiamo concesso; siamo scesi in campo scarichi, non con il giusto piglio e la giusta motivazione che ci si aspetta da una squadra che lotta per difendere il primato in classifica. Nel primo set abbiamo avuto la palla per chiudere il parziale a nostro favore ma l’abbiamo sprecata malamente. Anche il secondo set è stato combattuto punto a punto, ma un ace ha portato i padroni di casa sul 2-0. Da lì il contraccolpo psicologico è stato importante – ha proseguito il tecnico rossoblù – con il terzo set che non ci ha visti o quasi scendere in campo. Dovremo richiuderci in palestra per capire le motivazioni di questa sconfitta e di questo calo mentale, tecnico e fisico e per trovare soluzioni per non disperdere tutto il bel lavoro fatto fino ad oggi. Dobbiamo fare tesoro di questa sconfitta. Adesso ci aspetta l’ostica trasferta di Montecassiano sabato prossimo, cercheremo di farci trovare pronti”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

coal
new edil
fiora
salone bio 2
garofano
kokeshi
weedy

TI CONSIGLIAMO NOI…