https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 05:16
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 05:16

Promozione, la Sangiorgese pareggia in extremis ed ora è a un punto dalla zona playoff

Per gli uomini di Mengoni e’ arrivato il momento di ritornare alla vittoria , i due presidenti onorari Fermani e Romanelli e la tifoseria se la meritano

Pubblicato da 

Redazione
 domenica 5 Novembre 2023

PALMENSE VS SANGIORGESE MONTERUBBIANESE 1-1
PALMENSE
Osso Virgili Gregonelli (Ferri 85’) Valle Indiani Bachaggour Silvestri Wali Mauro Ferranti(Pellicetti 72’) Haxiu Diop(Tamburrini 58’) colori sociali verdi arancioni
Allenatore Massimo Cardelli
Sangiorgese Monterubbianese:
Grandi Neziri(Marcelli 65’) Smerilli (Amadio 81’) Iuvale Raschioni Di Gennaro Murazzo (Galli 65’) Frinconi Petrarulo(Ricci 58’) Venturim Frascerra colori sociali neroazzurri
Allenatore Andrea Mengoni

Arbitro : Gasparoni Sezione di Jesi
Assistenti Domenella e Morganti
Reti: 43’ Ferranti (P) 85’ Frascerra(S)
Ammoniti 39’ Di Gennaro(S) 60’ Smerilli ( S) 72’ Wall(P) 80’ Tamburrini(P) 85’ Fascerra ( S) 88’ Marcelli( S)
Angoli 2 A 1 per la Sangiorgese
Recuperi 2’ primo tempo 5’ secondo tempo
Cronaca: Al campo sporitvo Ilario e Orlando Stanghetta di Marina Palmense nona giornata di campionato di Promozione Marche girone B ,Palmense in maglia verde, e Sangiorgese in maglia bianca con i colori biancorossi e nerorazzuri , giornata di sole , ventosa , terreno in erba in discrete condizioni .
Nel primo tempo solo Sangio con Petrarulo che in tre occasioni ( 13’ 16’ 34’) ha la possibilita’ di segnare ma l’imprecisione e la sfortuna negano il gol, a fine primo tempo beffa per la Sangio con Ferranti che approfitta di un indecisione della difesa neroazzurra e trafigge Grandi 1-0 per i padroni di casa al 43’.
Risultato bugiardissimo per il gioco espresso dalla due squadre.
Inizia il secondo tempo la Sangio non molla , non ci sta a perdere la partita, ma anche nel secondo tempo non e’ fortunata, traversa di Fascerra’ al 47’, grande occasione di Petrarulo al 50’ , al 68’ calcio di rigore per la Sangio per fallo in area di rigore su Frinconi, batte Galli ma Osso respinge. La Sangio non dispera , spinta dal numeroso e rumoroso pubblico presente allo Stanghetta, che ha tifato la Sangio tutti i 90’ con tamburi e sciarpe al vento e purtroppo ci sono state delle bombe carta esplose , acciuffa il pareggio con il suo giocatore migliore Fascerra che sorprende la difesa verde ed insacca la rete al 85’, la Sangio di Mengoni non molla mai.
La Sangio è a un punto dai playoff e a quattro punti dalla vetta con il Trodica primo in classifica , da cinque partite imbattuta, sabato al Veccia di Cupra Marittima, attualmente teatro della Sangio per le partite interne, scende l’Aurora Treia , per gli uomini di Mengoni e’ arrivato il momento di ritornare alla vittoria , i due presidenti onorari Fermani e Romanelli e la tifoseria se la meritano.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

salone bio 2
fiora
kokeshi
new edil
garofano
coal
bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…