spadu top
sabato 13 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 09:46
sabato 13 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 09:46
Cerca

Pattinaggio, la sambenedettese Pedroni trionfa in Germania

L'atleta della Roller Green sale sul gradino più alto del podio nella gara dei 500 metri
Pubblicato il 3 Maggio 2017









SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La fuoriclasse pattinatrice Anais Pedroni, portacolori della Roller Green del presidente Giovanni Anselmi dà spettacolo al Trofeo Internazionale di Geinsengen in Germania, tempio del pattinaggio corsa.

La Pedroni, allenata da Claudo Naselli, sale infatti sul gradino più alto del podio nella 500m gara, di cui è specialista spuntandola in primis sulle forti colombiane al termine di una gara tiratissima.

Dopo aver vinto praticamente tutto in Italia, e dopo essersi imposta lo scorso anno proprio su questa pista, dunque, la giovane atleta al suo primo anno nella categoria Juniores diventa anche l’atleta da battere in Europa e visti i tempi e la convincente prova di Geinsengen anche nel mondo.

Ora l’attenzione è puntata tutta sui campionati Italiani, che valgono praticamente una sicura convocazione per i primi della classe.

La Pedroni sta facendo molto bene anche nei vari trofei, ma si sa che a differenza di altri sport come ad esempio l’atletica dove si hanno regole chiare per ambire ad un posto in nazionale e dove qualsiasi gara può essere un’occasione per un’atleta, nel pattinaggio, almeno in quello italiano, questi hanno praticamente il solo il fine di fare esperienza.

Geinsinen però non è un trofeo classico, ma rappresenta un importante test che non puo essere o almeno non dovrebbe essere ignorato dal CT Massimiliano Presti.

Manca veramente poco agli appuntamenti internazionali e siamo sicuri che l’atleta monteprandonese, saprà giocarsi le proprie carte per un posto in nazionale e continuare a scrivere altre belle pagine di storia di questo sport.

coal
fiora
garofano
jako
kokeshi
cna

TI CONSIGLIAMO NOI…