spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 11:31
spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 11:31
Cerca

Pallamano, Hc Monteprandone dice addio alla finale playoff

Dopo la sconfitta al Pala Giovanni Paolo II di Pescar
Pubblicato il 25 Maggio 2021

PESCARA – Niente finale. L’Handball Club Monteprandone perde anche Gara-2 contro l’Ogan, al Pala Giovanni Paolo II di Pescara, e adesso aspetta di conoscere l’avversario a cui contendere il terzo posto. Sarà una tra Cingoli e Città Sant’Angelo: serie sull’1-1, domenica la bella.

Per Monteprandone un’altra sconfitta, dopo il 45-27 maturato al Colle Gioioso, ma stavolta una partita degna di tale nome. In Abruzzo i ragazzi di coach Vultaggio riescono a tirare fuori una prestazione incoraggiante, al cospetto di una squadra con grande esperienza.

Primo tempo equilibratissimo. L’HC punto a punto, azione su azione, contro con i più quotati avversari. Grande prova del 2005 Simonetti e di tutto il collettivo. Nella ripresa l’equilibrio continua fino a 12 minuti dalla fine, quando, sul 23-20, l’Ogan piazza il break decisivo grazie all’esperienza e a qualche colpo proibito.

Così coach Andrea Vultaggio alla fine: “Sono molto contento della prova dei ragazzi, finalmente iniziamo a carburare, anche se purtroppo siamo ormai alla fine. Sono felice dello spirito visto in campo e spero che possa fungere da viatico per i prossimi impegni. Mi resta un pizzico di delusione per come sono andate le due gare contro Pescara, anche se al cospetto di certe volpi della pallamano i miei ragazzi potevano fare ben poco. Faranno tesoro di questa esperienza. Adesso puntiamo a chiudere in bellezza e magari a conquistare il terzo posto nella finale di consolazione”.

Questi i giocatori (e le rispettive marcature) che hanno disputato Gara-2 contro l’Ogan: Balmus, Capocasa, Carlini 1, Di Girolamo 2, Khouaja 2, Lattanzi 2, Martin 3, Marucci, Mattioli 4, Parente, Mucci, Salladini 3, Simonetti 5, Tritto, Vagnoni.

kokeshi
garofano
fiora
jako
new edil
cna

TI CONSIGLIAMO NOI…