https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 25 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 12:49
https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 25 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 12:49

Le Marche campioni d’Italia di calcio a 5. Il liceo Orsini di Ascoli conquista l’oro

Trionfo con la squadra femminile alle Finali nazionali dei Campionati studenteschi di Palermo. La regione ai vertici dello sport giovanile

Pubblicato da 

Redazione
 mercoledì 4 Ottobre 2023

ASCOLI. Le Marche sono Campioni d’Italia. Il Liceo sportivo “Orsini” di Ascoli Piceno ha infatti conquistato, con la squadra femminile, il podio più alto nelle Finali nazionali dei Campionati studenteschi di calcio a 5 di Palermo. Le ragazze, dopo aver concluso la fase eliminatoria al primo posto nel proprio girone e aver superato nei quarti di finale la Liguria e l’Emilia-Romagna, hanno battuto in finale la rappresentativa della Toscana per 4 a 2.

Una squadra ricca di talenti (Aurora Baldassarri, Sara Cittadini, Francesca Colati, Matilde Feriozzi, Aurora Frollo, Cristina Mignini, Serena Mignini, Francesca Papa, Marzia Piermarini, Melissa Pompei, accompagnate dai docenti Massimiliano Di Michele e Rita Cappelli Maria), valorizzati in uno dei sette licei sportivi della regione, che rappresentano l’eccellenza del sistema scolastico sportivo delle Marche.

Questo successo si aggiunge alla lunga serie di piazzamenti e podi ottenuti nelle altre manifestazioni nazionali sportive scolastiche, ultima solo cronologicamente la Finale nazionale di pallavolo, organizzata nella prima metà di settembre proprio nelle Marche, a Camerino, dall’USR Marche.

I risultati conseguiti pongono la nostra regione, se pur “piccola” per numero di alunni, ai vertici dello sport giovanile, grazie anche al lavoro e alla sinergia con le associazioni sportive del territorio e alle federazioni sportive, in un binomio scuola-sport che è indispensabile per educare le nuove generazioni alla pratica motorio sportiva e più in generale a corretti stili di vita.

“I risultati dei Campionati Studenteschi – conferma Marco Petrini, coordinatore regionale di educazione fisica dell’USR marche – sono solo la punta dell’iceberg di una attività sportiva scolastica che nella nostra regione coinvolge la quasi totalità delle scuole del territorio. accanto ai campionati studenteschi, che, come è noto, valorizzano le eccellenze sportive, nella nostra regione si svolge anche (grazie al sostegno economico della Regione Marche e del Dipartimento per lo sport del Governo) il Campionato per classi «Tutti in campo», che essendo rivolto a rappresentative di classe coinvolge anche alunni e alunne non praticanti e valorizza il ruolo di coinvolgimento e preparazione svolto dai docenti di educazione fisica durante le ore curriculari”

Nel piano regionale per l’educazione fisica dell’USR Marche non sono mancati progetti rivolti ai più piccoli della scuola primaria e della scuola dell’infanzia. “Tutto queste attività – continua Petrini – portate avanti grazie all’impegno dei coordinatori provinciali e dei docenti di educazione fisica della regione, che sono il vero motore dell’attività sportiva scolastica regionale”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

coal
salone bio 2
fiora
garofano
kokeshi
new edil
marina 250

TI CONSIGLIAMO NOI…