martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:23
martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:24

La vecchia Samb chiude. Pignotti liquida

jako

La vecchia Sambenedettese Calcio 2009, ora si chiama Calcio 2013 in liquidazione. E il liquidatore è l’ex presidente Roberto Pignotti.

La notizia è dell’ultim’ora e trova conferma nelle parole dello stesso ex presidente rossoblù che dovrà ora occuparsi di mettere in ordine debiti e incassi mancati. La Sambenedettese che non è riuscita ad iscriversi al campionato di C2 non fallirà, insomma, ma tirerà giù le serrande accontentando capra e cavoli. O almeno provando a farlo.

L’iter è lungo e non proprio semplicissimo. Pignotti dovrà liquidare un monte debitorio che oscilla tra i 200 e i 250 mila euro ai quali vanno aggiunti circa 280mila euro da versare all’erario per i circa 140 mila euro di Iva non pagata e raddoppiata in quanto non dichiarata.

Ma il compito del liquidatore sarà anche quello di incassare i circa 120 mila euro che sono inseriti nei registri sotto la voce crediti. A versarli, a quanto è dato sapere, dovrebbe essere Sergio Spina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

agriturismo le senapi
Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…