https://www.fondazionecarisap.it/
venerdì 1 Marzo 2024
Ultimo aggiornamento 09:15
https://www.fondazionecarisap.it/
venerdì 1 Marzo 2024
Ultimo aggiornamento 09:15

Il Pirani è ancora stregato

Pubblicato da 

Redazione
 domenica 6 Ottobre 2013

GROTTAMMARE-FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO 1-2

GROTTAMMARE: Marinelli, Egidi, Gibbs, Calvaresi (8’st Quintili), Balestra, Spinelli, Giallonardo (38’ st Alessandrini), Berardini, Marozzi, Monaco Di Monaco, D’Ippolito (25’st Ferrara). A disp. Ripa. La Grassa F., Cameli M., Cameli A.. All. Zaini.

FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO: Cinquegrane, Palmerini, Viti, Iuvalé, Sensi, Mengo, D’Angelo (16’st Troli), Polenta, Ludovisi, Carboni (31’ st Bitti), Petrucci. A disp. Innamorati, Gobbi, Paoluzzi, Tidiane, Rosa. All. Cuccù.

Arbitro: Martiniello di Macerata (Salvucci-Leopizzi).

Reti: 11’ Ludovisi, 23’ D’Angelo, 3’st Monaco Di Monaco

Note: osservato un minuto di raccoglimento per le vittime di Lampedusa; spettatori: 250 circa; ammonito: Marinelli; angoli 5-4; recupero 1’+3’.

 

Il Grottammare non riesce a sfatare il tabù “Pirani” neanche contro la Folgore Falerone Montegranaro che passa per 2-1 grazie alle reti nel primo tempo dell’ex Ludovisi e di D’Angelo. Non basta la rete su punizione di Monaco Di Monaco, ad inizio ripresa, per strappare un risultato positivo. I ragazzi di Zaini, hanno subìto nella prima frazione di gioco la superiorità tecnica degli avversari che avrebbero potuto arrotondare il risultato prima dell’intervallo.

 

Nella ripresa è sceso in campo un Grottammare più deciso e grintoso che ha accorciato le distanze al 3′ e che ha cercato di buttare il cuore oltre l’ostacolo mettendo in difficoltà una Folgore sulle ginocchia per la stanchezza. La mole di gioco prodotta però non ha portato al gol del pareggio che, a quel punto, ci stava tutto.

 

AZIONI PRIMO TEMPO

4’ Calvaresi recupera palla alla tre quarti e tira ma Cinquegrane para senza problemi

5’ punizione dalla destra di Sensi che pesca la testa di Petrucci ma il pallone finisce sul fondo

6’ Petrucci si libera di Gibbs e tira ma Marinelli blocca sicuro

11’ Spinelli incespica sulla palla in area e non riesce a rinviare, si avventa D’Angelo che confeziona un perfetto assist per Ludovisi che insacca senza problemi il gol dell’ex

12’ il Grottammare si butta in attacco e ci prova con Monaco Di Monaco che spara alto

23’ Raddoppio della Folgore: passaggio illuminante di Carboni che pesca D’Angelo il quale è bravo ad anticipare Marinelli in uscita e a beffarlo con un bel pallonetto.

31’ azione insistita sulla destra di Berardini che crossa dove in mezzo all’area colpisce Marozzi ma il pallone è smorzato da un difensore e arriva docile tra le mani di Cinquegrane

33’ strepitosa azione sulla sinistra di D’Ippolito che semina il panico ma poi sbaglia il passaggio in mezzo

38’ Cross di Ludovisi per Petrucci che anticipa Marinelli ma il pallone finisce alto

41’ lancio preciso di Carboni per Ludovisi che si lancia verso la porta e tira ma la palla finisce sul fondo

44’ altra clamorosa occasione per Ludovisi che a due metri dalla porta cicca la palla e la difesa biancoceleste libera

 

AZIONI SECONDO TEMPO

1’ Giallonardo ci prova dalla lunga distanza ma il pallone sfiora il palo destro della porta

3’ punizione dai 20 metri di Monaco Di Monaco che centra l’angolino basso ed insacca l’1-2

4’ cross pericolossimo di Marozzi con Monaco Di Monaco anticipato all’ultimo da un difensore

5’ cross di esterno di Monaco DI Monaco con Marozzi che non ci arriva di un soffio

9’ gol annullato a Petrucci per fuorigioco

11’ ci prova Marozzi ma il tiro è debole e finisce out

14’ miracolo di William Marinelli che respinge di piede un tiro a botta sicura di Polenta

16’ altra grossa occasione per la Folgore con Ludovisi che non arriva di un soffio all’appuntamento del gol

17’ gol annullato al Grottammare con D’Ippolito che mette dentro una respinta su tiro di Monaco Di Monaco ma è offside

33’ punizione di Berardini, respinta della difesa, palla a Giallonardo che ci prova ma la mira è sbagliatissima

44’ Quintili conquista palla al limite e tira ma la mira è sbagliata

47’ l’ultima occasione è per Alessandrini che colpisce la parte alta della traversa

48’ dopo tre minuti di gioco l’arbitro fischia la fine della partita

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

fiora
garofano
salone bio 2
coal
new edil
kokeshi
bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…