martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:12
martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:12

“Campobasso squadra imprevedibile”. Torna Tozzi Borsoi

valelab

“La squadra sta crescendo sia sotto il punto di vista fisico che mentale, questi sono gli ingredienti per i successi”. Mostra ottimismo il tecnico Mosconi ed auspica che, contro il Campobasso la compagine rossoblu possa inanellare la terza vittoria consecutiva, importante per dare l’assalto alla vetta della classifica, in vista del difficile ciclo (Chieti, Matelica e Maceratese).

Ma difronte troverà un avversario esperto, che arriva dalla vittoria casalinga contro il Giulianova, posizionato al quinto posto e con l’intenzionedi non perdere ulteriolmente terreno dalla capolista Maceratese. “I nostri avversari – dice Mosconi – sono imprevedibili tatticamente, spesso cambiano modulo, nelle vittorie hanno sempre praticato il 4-4-2. Loro verranno qui per fare una grande partita, caricati anche dall’ambiente che troveranno, sta a noi ridimensionarli con una grande prestazione”. 

Per la sfida di domani ci sarà il pubblico delle grandi occasioni  e, secondo Mosconi sarà un arma in piu per fronteggiare l’avversario: “Itifosi ci daranno una mano, il mio sogno è vedere un Riviera pieno”. Per quanto riguarda la formazione, Mosconi è orientato a confermare gli stessi undici della trasferta di Pesaro, fatta eccezione per Tozzi Borsoi che,  naturalmete riprenderà la sua maglia numero nove.

L’unico dubbio riguarda l’utilizzo di Pepe, oppure la conferma di Vallorani che, coadiuvato da Borghetti sta disputando un ottimo scorcio di campionato. Se Pepe scenderà in campo, il sacrificato sarebbe di conseguenza Baldinini, ma questa opzione sarebbe abbastanza remota, visto l’apporto del giocatore romagnolo.

L’incontro sarà diretto da Alessandro Chindemi della sezione di Viterbo e sarà assistito da Alessandro Fagnani e Alessandro Dodo Spadi entrambi della sezione di Roma 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

felicioni 250
menoamara

TI CONSIGLIAMO NOI…