martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:42
martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:42

Arcipreti difende la squadra: “Il miglior primo tempo della stagione”

weedy

San Benedetto

Lascia l’amaro in bocca, la sconfitta patita nei confronti di un cinico Campobasso che, suo malgrado, è riuscito a portare a tre punti pesantissimi, sfruttando evidenti distrazioni difensive, condannando la Samb.Infatti fino al 2-1, i rossoblu avevano disputato un egregia prestazione, approcciata alla perfezione, per poi calare vistosamente della ripresa. “Questa è una sconfitta che deve rafforzare il gruppo -spiega Mosconi al termine dell’incontro- purtroppo gli episodi ci hanno condannato, il pareggio ha cambiato l’inerzia della gara”. Mosconi comunque non si scompone per questo scivolone e conferma la scelta di concentrare l’intero pacchetto under nel reparto arretrato: “Non abbiamo perso per colpa di una difesa giovane, rifarei le stesse scelte, purtroppo l’infortunio di Napolano ha rivoluzionato le mie scelte”.

Sconsolato anche capitan Borghetti per l’immeritata sconfitta, scaturita -specialmente nel gol del pareggio e del sorpasso- da distrazioni divensive:  “Non eravamo messi bene sui loro cross laterali -dice il difensore-, mentre il secondo  gol è stato un infortunio tra Fulop e Vallorani, il terzo invece è stata una palla vagante che doveva essere buttata. Abbiamo iniziato male questo ciclo dal punto di vista dei risultati, ma ho visto una Samb che sta crescendo tanto. Mi dispiace -conclude- per questa sconfitta perché il “Riviera” deve essere il nostro fortino”.

Dispiaciuto anche il ds Arcipreti che analizzando la partita, mette in risalto gli errori difensivi che, hanno condannato alla prima debacle casalinga: “Ottimo primo tempo, la miglior Samb di questa stagione -afferma il Ds- Secondo tempo più equilibrato,  grande amarezza  perchè abbiamo avuto tante occasioni. Questa è una sconfitta che non ci voleva, ma siamo un gruppo di squadre che si giocano la vittoria, peccato perché le ingenuità commesse si pagano. Non è facile commentare una partita così, nel calcio il risultato è quello che conta. Avevamo la partita in mano, con due ingenuità l’abbiamo persa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

bio 250
bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…