giovedì 11 Agosto 2022 – Aggiornato alle 16:25

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L’Evento

Il Comune di Monsampolo ha inaugurato il nuovo campo sportivo “Orlando Marconi”

Presente anche l'assessore regionale Giorgia Latini e una delegazione della Sambenedettese Calcio che gestisce l'impianto
bespoke
MONSAMPOLO DEL TRONTO

Si è tenuta oggi pomeriggio l’inaugurazione del nuovo campo sportivo “Orlando Marconi” a Stella di Monsampolo. L’impianto sportivo è stato inaugurato, con una importante cornice di pubblico, con il primo incontro ufficiale giocato nella struttura tra la Vis Stella e Carassai, valevole per il campionato di Terza Categoria Ascoli Piceno girone G, terminato con il risultato di 2 a 1 per i locali. Hanno partecipato all’inaugurazione il Sindaco Massimo Narcisi e l’Amministrazione Comunale di Monsampolo del Tronto, l’Assessore Regionale allo Sport Giorgia Latini, Marco Teodori Consigliere Provinciale, Fabio Luna Presidente Regionale Coni e Cristina Celani delegato provinciale di Ascoli Piceno, Pietro Petritola Vice delegato Figc Marche per la Provincia di Ascoli Piceno, Vincenzo e Orlando Sciocchetti nipoti del Cav. Orlando Marconi a cui è dedicato il campo sportivo e una delegazione della Sambenedettese Calcio, che gestisce l’impianto, composta dal Team manager Matteo Bianchini e dai calciatori Federico Angiulli e Federico Cardella.

”Inauguriamo il nuovo campo sportivo che la nostra comunità ha atteso per molto tempo – ha dichiarato il Sindaco Massimo Narcisi – finalmente oggi è possibile ammirare la nuova struttura in tutta la sua bellezza. Un impianto composto da due campi da gioco, quattro spogliatoi, due spogliatoi per gli arbitri, una palestra attrezzata e una tribuna da 800 posti insomma un struttura che rappresenta un fiore all’occhiello per l’impiantistica sportiva della nostra Provincia. Oggi abbiamo voluto invitare e premiare all’inaugurazione oltre alle autorità anche tutti gli ex dirigenti della Vis Stella, dell’AC Stella e del Monsampolo calcio che negli ultimi cinquant’anni si sono impegnati e si sono sacrificati per poter portare avanti una passione, quella del calcio, nel nostro territorio e che oggi non potevamo non avere con noi.”

“Sono molto emozionato oggi per la nostra comunità è una giornata davvero importante – ha dichiarato l’Assessore allo Sport Luca Schiavi – che attendevamo da anni e che è il frutto di un grande impegno da parte di tutti coloro che hanno voluto e che hanno lavorato negli anni per la realizzazione di questo bellissimo nuovo impianto. Inoltre sono interventi anche l’Assessore Regionale allo Sport Giorgia Latini “Oggi è una bellissima giornata e voglio fare i miei complimenti a tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione di questa struttura. Sappiano l’importanza degli impianti sportivi senza i quali non ci potrebbe essere la pratica sportiva. Come Regione a breve emaneremo un bando per favorire la loro riqualificazione rivolto agli enti locali perché ci teniamo davvero che i nostri giovani e il mondo dello sport abbiamo delle strutture all’altezza. Lo sport è un momento di aggregazione e di formazione importante per tutta la comunità.”

Anche il Presidente del Coni Fabio Luna ha fatto eco alle parole dell’Assessore Latini puntato molto sull’importanza degli impianti sportivi “Normalmente uno dei momenti migliori che vive un dirigente sportivo sono proprio le inaugurazioni di un impianto, sia esso nuovo o che si tratti di una ristrutturazione è sempre un momento di gioia.  Vogliamo dire grazie a chi, anche se in momenti difficilissimi come questo, investe in uno spazio sportivo che non è solamente la crescita di un futuro campione ma rappresenta anche la crescita di una comunità attraverso quei valori che solo lo sport sa trasmettere e insegnare. Nella nostra Regione negli ultimi 5 anni sono stati investiti circa 80 milioni di euro in oltre 200 impianti sportivi. Per il Coni è importante che gli impianti siano a norma e sicuri e per questo vogliamo ringraziare la Regione Marche e l’Assessore Latini perché hanno raccolto il nostro appello mettendo a disposizione quasi 5 milioni di euro di risorse per la riqualificazione dell’impiantistica sportiva cosa che non accadeva più da anni”.

kokeshi

Ultime notizie

Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…