spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 17:40
spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 17:40
Cerca

Raduno dei Bersaglieri ad Ascoli Piceno. Tutto pronto: “Un evento da grande città turistica””

La città è stata scelta per ospitare il settantunesimo evento nazionale. Ottavio Renzi: "Simbiosi eccezionale con l'amministrazione comunale"
Pubblicato il 18 Aprile 2024

Raduno dei bersaglieri ad Ascoli Piceno

ASCOLI PICENO. Le cento torri si preparano ad accogliere l’arrivo di migliaia di bersaglieri per il 71esimo raduno nazionale in programma dal 2 al 5 maggio. Per agevolare le tante presenze che invaderanno il capoluogo il comune ha realizzato anche un’apposita app attraverso la quale saranno indicate le iniziative che si susseguiranno nelle diverse zone di Ascoli.

“Finalmente ci siamo – commenta il sindaco Fioravanti -. I bersaglieri sono un simbolo della nostra nazione, rappresentano la memoria ma anche l’avvenire. Colgo occasione per dare una comunicazione importante alla cittadinanza. Il 5 maggio dovremo fare uno sforzo per accogliere così tanti bersaglieri con le famiglie al seguito. Avremo delle difficoltà con i parcheggi. Chiedo pertanto ai cittadini di prevenire la situazione per consentire alla giornata di evolversi al meglio. Ringrazio la regione Marche per il grande sostegno economico e operativo. Questo grande evento potrà contribuire per far diventare Ascoli una grande capitale del turismo del centro Italia”.

Il programma

raduno bersaglieri ascoli piceno

Si partirà ufficialmente giovedì 2 maggio con la cerimonia dell’alzabandiera alla quale seguirà la deposizione di una corona al monumento dei caduti. A ciò si aggiungeranno la mostra museo storico dei bersaglieri, la presentazione ufficiale del francobollo celebrativo, l’arrivo in città del medagliere nazionale e la bandiera di guerra dell’ottavo reggimento. Ben 54 le fanfare presenti che daranno vita ad uno spettacolo unico.

“Abbiamo scelto Ascoli perché qui ci sentiamo a casa – aggiunge il presidente associazione nazionale dei bersaglieri generale Ottavio Renzi -. Si tratta della terza volta che torniamo qui dopo le precedenti occasioni del 1997 e del 2004. Questa città ci ha sempre accolto con generosità. C’è stata una simbiosi eccezionale con l’amministrazione. Il sindaco ci ha espresso un sostegno vitale per un raduno nazionale del genere. Avremo migliaia di bersaglieri con le loro famiglie. Ben 54 fanfare allieteranno i comuni delle province con un concerto previsto per il sabato sera 4 maggio”.

new edil
garofano
fiora
kokeshi
coal
villa picena

TI CONSIGLIAMO NOI…