CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 04:07
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 04:07
Cerca

Lungomare, parte la ristrutturazione del ponte sull’Albula. Termine previsto: luglio 2025

Vista l’importanza che il ponte riveste nella mobilità cittadina, i tecnici del Comune hanno previsto la sola riduzione temporanea delle carreggiate
Pubblicato il 17 Gennaio 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Come anticipato nei giorni scorsi è stato consegnato alla ditta appaltatrice il cantiere per la messa in sicurezza del ponte sul torrente Albula di viale Trieste. Dopo quello di via Piemonte, è il secondo viadotto sull’Albula interessato da un intervento di manutenzione straordinaria.

I lavori prevedono la rimozione delle parti ammalorate e il loro ripristino, il rebarring, ovvero la sostituzione delle armature in acciaio logore presenti nella struttura, il posizionamento di lamine e fasciature in fibra di carbonio e l’impermeabilizzazione del viadotto. Inoltre, sarà rimodulato il sistema di scarico delle acque e verrà rifatto il fondo stradale.

L’opera ha un costo di € 1.020.760,62 €, una parte del quale sarà finanziato con fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – PNRR (Progetto Next Generation EU). Il contratto prevede 540 giorni lavorativi per il completamento dell’opera, collocando la conclusione dei lavori nel mese di luglio 2025.

Vista l’importanza che il ponte riveste nella mobilità cittadina, i tecnici del Comune hanno previsto la sola riduzione temporanea delle carreggiate – con la possibilità di eliminare per il solo periodo strettamente necessario il tratto di pista ciclabile – evitando così l’interruzione del traffico e riducendo al minimo i disagi per la circolazione.

TI CONSIGLIAMO NOI…