mercoledì 30 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:22
mercoledì 30 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:22

Ascoli, chiesto lo sfratto per il Tribunale. L’affitto è troppo alto

Sarà all'interno della stessa struttura che il giudice deciderà se accogliere o meno la richiesta
soriano 250

ASCOLI PICENO
E’ singolare la notizia che arriva dal Tribunale di Ascoli e che è stata pubblicata sul Resto del Carlino di questa mattina. All’interno del Palazzo di Giustizia, nel mese di dicembre, ci si pronuncerà su uno sfratto. Che è quello dello stesso Tribunale. La proprietà della struttura di piazza Orlini, infatti, ha citato l’Agenzia del Demanio e chiede l’esecuzione dello sfratto entro la fine dell’anno. Il pronunciamento, in merito, spetterà al giudice Paola Mariani.

La vicenda, ricostruita dal quotidiano bolognese, parte dal momento in cui il Ministero di Giustizia ha disdetto il contratto per chiedere una rinegoziazione dell’affitto che, fino a quel momento, ammontava a circa 800mila euro l’anno. Soldi che venivano pagati alla Assicurazioni Generali che è titolare dell’immobile. La trattativa non ha però portato da nessuna parte ed ora lo stesso Tribunale sarà teatro di una sentenza che, se dovesse andare a favore dei padroni dello stabile, porterebbe ad un trasloco storico per la città di Ascoli e per tutto il territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

felicioni 250
ecorigenerati 250

TI CONSIGLIAMO NOI…