spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:49
spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:49
Cerca

Al posto delle bomboniere un defibrillatore per la parrocchia. Il gesto di due sposi ascolani

La coppia ha donato il prezioso strumento al campo sportivo parrocchiale di Castel di Lama. Don Paolo Sabatini: “Sono contento di riscontrare questa sensibilità nei confronti del prossimo
Pubblicato il 1 Agosto 2023

CASTEL DI LAMA. Hanno voluto condividere il clima di gioia e di amore del loro matrimonio con tutta la comunità di Castel di Lama, donando un defibrillatore al campo sportivo parrocchiale che ogni giorno accoglie decine di bambini e ragazzi e che è anche sede della squadra di calcio ‘Santa Maria Truentina’.

Protagonisti del bel gesto di solidarietà sono due giovani sposi ascolani, Elettra e Fabrizio, che, al posto delle bomboniere, hanno deciso di acquistare e donare il prezioso strumento medico.
I ragazzi, convolati a nozze il 28 luglio, hanno consegnato il defibrillatore qualche giorno prima della cerimonia insieme al presidente della Croce Verde di Ascoli Piceno, Maurizio Ramazzotti.

“Tra le mille cose da cui si è presi nei preparativi di un matrimonio – hanno detto i giovani sposi – si rischia di perdere di vista gli altri e ci si concentra spesso sulla festa e su se stessi. Abbiamo sentito l’esigenza di condividere la nostra gioia con tutta una comunità e sarebbe bello se queste attenzioni diventassero una splendida abitudine”.

Il defibrillatore andrà a potenziare gli strumenti già in possesso della parrocchia, e, funzione essenziale, è adatto anche per interventi su bambini e ragazzi: per questo particolarmente utile nell’ambiente sportivo.

Il parroco, don Paolo Sabatini: “Sono contento di riscontrare questa sensibilità nei confronti del prossimo. Celebrando tanti matrimoni noto che ultimamente questa vicinanza inizia a emergere sempre più. Gli sposi moltiplicano la gioia di unirsi in matrimonio trasformando l’evento in una occasione per fare del bene. A nome di tutta la comunità ringrazio Elettra e Fabrizio per il dono prezioso, con l’auspicio che non debba mai essere utilizzato ma resti essenziale presidio per la sicurezza di tutte le persone che utilizzano il campo sportivo”.

garofano
fiora
kokeshi
jako
new edil
amat

TI CONSIGLIAMO NOI…