venerdì 31 Marzo 2023
Ultimo aggiornamento 18:11
venerdì 31 Marzo 2023
Ultimo aggiornamento 18:11

Via Mare, Capriotti: “I pini verranno sostituiti, già individuati cinque alberi a rischio. La sicurezza viene prima di tutto”

Bocciata la mozione dei Verdi. A sostenere la linea dell'amministrazione è stato l'intero centrodestra: "Quell'area è pericolosa, è giusto avviare lo stesso iter che fu promosso dalla giunta Gaspari"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Nessun abbattimento, semmai sostituzioni dove sarà necessario. Tonino Capriotti ha provato a chiudere il caso dei pini di via Mare, approfittando della mozione presentata in consiglio dai Verdi. “E’ stato dato incarico ad una società di effettuare una valutazione – ha detto il vicesindaco – la sicurezza viene prima di tutto, ci sono stati molti incidenti e infortuni. Il parere definitivo lo otterremo dopo aver scoperto le radici, ma ad oggi già si contano cinque pini messi abbastanza male”.

Capriotti ha ricordato inoltre come le stesse radici provochino danni all’asfalto. Motivo per cui, non verranno ripiantati né nuovi pini, né ippocastani. La soluzione, pertanto, potrebbe essere rappresentata dalle palme.

A sostenere la linea dell’amministrazione è stato l’intero centrodestra: “Quell’area è pericolosa – ammette Andrea Traini – è giusto avviare lo stesso iter che fu promosso dalla giunta Gaspari, che vedeva Canducci assessore”.

La mozione è stata respinta con 18 voti contrari e appena 4 favorevoli. I Verdi, tra le altre cose, chiedevano di istituire una commissione del verde urbano. “L’eventuale eliminazione di piante sane costituirebbe un grave danno ambientale in quanto, oltre all’ombreggiatura e al raffrescamento nei periodi di caldo, provvedono alla purificazione dell’aria. Inoltre si produrrebbe un grave vulnus dal punto di vista paesaggistico, snaturando un’immagine consolidata di San Benedetto”, ha ammonito Canducci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

guelfa parquet
bio 250
logobianco

Le Rubriche

Sfogliando               Pausa Caffè               Podcast

TI CONSIGLIAMO NOI…