lunedì 28 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 06:33
lunedì 28 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 06:33

Vandali alla pineta Pasqualetti, Capriotti: “I vigili urbani stanno controllando le telecamere. Cancelleremo quelle scritte”

Mura dei bagni pubblici imbrattate. Il disappunto del vicesindaco: “Si fa veramente fatica a capire questa voglia di scarabocchiare le pareti pulite"
senduicceri

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
“Sono molto dispiaciuto, verificheremo le immagini delle telecamere che in via Pasqualetti sono attive”. Tonino Capriotti  non nasconde l’irritazione e il disappunto all’indomani dell’ennesimo atto vandalico ai danni delle mura esterne dei bagni pubblici della pineta del centro.

“Il custode c’è dall’estate e resterà fino all’Epifania”, spiega il vicesindaco. “Ci stiamo organizzando per il dopo, ma è rivolto all’apertura dei bagni, non è notturno”.

Capriotti, che nelle settimane scorse aveva fatto i conti con i danneggiamenti della serranda della vicina casa del giardiniere, allarga le braccia: “Si fa veramente fatica a capire questa voglia di scarabocchiare le pareti pulite. Il comando dei vigili urbani sta comunque verificando le telecamere della zona che sono tutte funzionanti. È in programma la cancellazione delle scritte già esistenti in città sui muri pubblici in quella sede provvederemo al ripristino del decoro e se necessario rafforzeremo la videosorveglianza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

nave cervo
contaldo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…