venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 02:58
venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 02:58

Stoccaggio gas a San Benedetto, il consiglio comunale approverà una nuova mozione contro l’impianto

Il tema verrà discusso mercoledì in commissione. Capriotti: “E’ una proposta che nasce dall’associazione Ambiente e Salute nel Piceno, in parte già recepita"
weedy

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Il consiglio comunale di San Benedetto approverà una nuova mozione contro la realizzazione di una centrale di stoccaggio del gas in zona Agraria. L’obiettivo è arrivare ad una votazione unanime dell’intero emiciclo e, in tal senso, mercoledì pomeriggio la commissione lavori pubblici presenterà la bozza di testo, che potrà subire delle modifiche e integrazioni.

“E’ una proposta che nasce dall’associazione Ambiente e Salute nel Piceno, in parte già recepita visto che come Comune ci siamo costituiti in giudizio contro la società Gas Plus”, spiega il vicesindaco Tonino Capriotti. “Ci sono altre richieste che intendiamo condividere con la minoranza”.

E’ notizia dei giorni scorsi che la Gas Plus ha presentato ricorso al Tar del Lazio contro il decreto ministeriale che ha negato la proroga del provvedimento di compatibilità ambientale del 2014 per la realizzazione dell’impianto.

A lanciare l’allarme era stata proprio Ambiente e Salute, preoccupata per gli ultimi sviluppi della vicenda: “Il momento è cruciale – hanno affermato i componenti – è importante agire con tempestività per bloccare definitivamente un progetto pericoloso e dannoso non solo per la città ma per tutto il territorio circostante e che i cittadini hanno chiaramente dimostrato di non volere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

sbizzura 250
contaldo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…