martedì 29 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 21:08

Sindaco e assessore in piazza Cristo Re per incontrare i ragazzi: “Qui non c’è nessuna baby gang”. Il 9 novembre appuntamento in parrocchia

Presente anche Antonio Core, tra i promotori dell'attivazione del Controllo di Vicinato
peppe pizza

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Il sindaco Antonio Spazzafumo, insieme all’assessore Laura Camaioni e alle consigliere Giselda Mancaniello e Barbara De Ascaniis hanno incontrato i ragazzi di piazza Cristo Re dopo il trambusto creato da una lettera del comitato di quartiere che parlava di “baby gang”. Gli stessi ragazzi, ai nostri microfoni, avevano rispedito al mittente tutte quelle accuse che non trovano conferma neppure nei dati in mano alle forze dell’ordine: “Non c’è nessuna baby gang qui” hanno confermato al primo cittadino.

«E’ stato – ha spiegato l’assessore Camaioni – un incontro molto interessante con i giovani del quartiere Porto d’Ascoli centro. Ragazzi volenterosi e con voglia di fare. Il futuro sono loro». I ragazzi, spiegando quale sia la situazione della piazza, hanno anche chiesto contenitori per buttare le cicche e parcheggi per gli scooter, che effettivamente in piazza mancano. L’amministrazione ha promesso di adoperarsi per venire incontro a quelle richieste. All’incontro era presente anche Antonio Core, tra i promotori dell’attivazione del Controllo di Vicinato che spiega come il prossimo passaggio sarà rappresentato da un incontro in sala parrocchiale che si terrà il 9 novembre con don Gianluca e l’assessore al sociale Sanguigni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

La Lancette
stuzziko

TI CONSIGLIAMO NOI…