venerdì 30 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 04:53

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
venerdì 30 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 04:53

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Scuola, bufera sulle parole di Filisetti: “Metafore militaristiche inappropriate”

Serroni (Verdi-Sinistra): "Sostantivi fuori luogo nel mondo dell'istruzione"

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
mister jones

Ennesima bufera sul direttore scolastico delle Marche Marco Ugo Filisetti. La polemica arriva da Luisa Serroni, capolista alla Camera dei Deputati Alleanza Verdi-Sinistra relativamente alla lettera scritta agli studenti. “Puntuale come un orologio svizzero, arriva la circolare roboante del dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, Marco Ugo Filisetti, ex leghista, che l’Alleanza Verdi-Sinistra ha più volte chiesto che venisse rimosso – spiega -. Dopo aver ricordato le vittime della pandemia e aver dato il benvenuto alle nuove leve che entrano nel mondo scolastico, Filisetti fa presente agli scolari che l’impegno si deve “fondare sull’adempimento del dovere con fede, onore e disciplina”, una terna di sostantivi fuori luogo, nel mondo dell’istruzione, ed evocativi di tempi in cui era necessario credere (fede), obbedire (disciplina) e combattere (onore)”.

Ma non finisce qui. Serroni continua: “Nella chiosa, il dirigente invita i giovani a non arrendersi nelle difficoltà, affinché i loro bisnipoti possano un giorno sapere che “ci fu chi non alzò le braccia e continuò a combattere”. La metafora militarista è agghiacciante e inappropriata: una scuola vista come luogo belligerante dove ci si augura che si impongano i più duri non è scuola. La scuola deve formare individui, menti pensanti in grado di superare le difficoltà non già perché alzare le mani non è maschio e virile, ma perché il sapere veicola civiltà ed equilibrio, tanto da riverberarsi fino ai propri pronipoti, se va bene. Ovvero se si ha la fortuna di contare su un sistema scolastico pubblico,  qualificato, in cui lo Stato riversi percentuali importanti del PIL e non bazzecole lontanissime dalle medie europee, come la nostra Alleanza chiede”.

campanelli 250
contaldo 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

francesca piunti
agriturismo le senapi
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…