hopera surreal
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 15:20
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 15:20
Cerca

San Benedetto, il 24 luglio si torna in consiglio. Al centro assestamento di bilancio, mense e aumento Tari

La terza rata sarà più alta rispetto alle due scorse, che facevano riferimento al Pef precedente. L’incremento toccherà circa il 6% per le utenze non domestiche
Pubblicato il 12 Luglio 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Si tornerà in consiglio comunale lunedì 24 luglio. La seduta avrà al centro l’approvazione dell’assestamento di bilancio, passaggio obbligato in questa fase dell’anno.

Si provvederà poi all’aggiornamento del piano economico finanziario della Picenambiente, con l’adeguamento delle tariffe Tari, già previste nel bilancio di previsione 2023. La terza rata sarà più alta rispetto alle due scorse, che facevano riferimento al Pef precedente. L’incremento toccherà circa il 6% per le utenze non domestiche, mentre il dato sulle abitazioni è ancora da calcolare.

Tra i punti all’ordine del giorno, inoltre, dovrebbe esserci anche il discorso legato alle mense scolastiche, con il servizio che dall’anno scolastico a venire verrà parzialmente esternalizzato.

La soluzione individuata è stata infatti quella di ‘scaricare’ la gestione della cucina e dello sporzionamento.

Nel 2022 sono stati forniti 216 mila pasti per un numero di iscritti di circa 2200 studenti per anno scolastico. Doverosa dunque una valutazione, anche a fronte del numero degli addetti a disposizione. “Quelli a tempo indeterminato sono 10, quelli a tempo determinato 46”, informò un mese fa in commissione il dirigente Antonio Rosati. “Molti di quelli a tempo determinato spesso sono risultati assenti e questo ci ha esposto ad un enorme rischio”. Per l’esternalizzazione, nella prima fase, verranno individuati i servizi d’infanzia di via Mattei, via Puglia, via Togliatti e via Moretti.

kokeshi
coal
garofano
fiora
new edil
sbizzura 250

TI CONSIGLIAMO NOI…