https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 25 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 11:56
https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 25 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 11:56

San Benedetto, dalla giunta 20 mila euro al Biancazzurro per la riconversione in residenza sociosanitaria

Ok inoltre al protocollo d’intesa per la riqualificazione ambientale dei torrenti Albula, Ragnola e del canale consortile della Riserva Naturale Sentina intitolato “Un contratto per tre torrenti a salvaguardia del nostro mare”

Pubblicato da 

Redazione
 mercoledì 14 Giugno 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Nell’ultima riunione di giunta è stata votata la concessione di un contributo di 20 mila euro alla cooperativa “Biancazzurro” per la copertura di una parte dei costi necessari alla riconversione della Comunità Socio Educativa Riabilitativa – COSER in Residenza Sociosanitaria – RD3 per disabili.

Ok inoltre al protocollo d’intesa per la riqualificazione ambientale dei torrenti Albula, Ragnola e del canale consortile della Riserva Naturale Sentina intitolato “Un contratto per tre torrenti a salvaguardia del nostro mare”, che prevede azioni di tutela degli ambienti naturali, delle acque superficiali e dei suoli, di prevenzione del rischio idrogeologico e di salvaguardia delle acque balneabili alla foce dei corsi d’acqua. Il protocollo prevede l’attività del Comune nel quadro di una collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente della Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, i Comuni di Acquaviva Picena e Monteprandone, il Consorzio di Bonifica delle Marche, il dipartimento dell’Azienda Regionale per la Protezione Ambientale – ARPAM di Ascoli Piceno, l’Autorità dell’Ambito Territoriale Ottimale 5 – ATO Marche Sud, Ciip s.p.a. e Picenambiente s.p.a..

E’ stata poi ufficializzata l’accettazione della proposta di risarcimento danni da parte di un privato cittadino reo di oltraggio a pubblico ufficiale ai danni di un agente di Polizia Municipale.

Infine, via libera al progetto “Bussola Digitale: orientiAMO LE MARCHE”, che consta nell’attivazione di due punti di facilitazione informatica, uno nella Biblioteca comunale “Giuseppe Lesca” e uno al Museo del Mare, con l’obiettivo di diffondere la cultura digitale tra i cittadini.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

coal
fiora
kokeshi
garofano
new edil
salone bio 2
mani in pasta

TI CONSIGLIAMO NOI…