hopera surreal
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 13:21
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 13:21
Cerca

Poru, la maggioranza esamina le proposte

Pubblicato il 6 Novembre 2014
San Benedetto

Il dirigente dello Sviluppo del Territorio Germano Polidori e Marco Cicchi dell’Ufficio Pianificazione hanno illustrato, nel corso di una riunione di maggioranza, le venti proposte pervenute inserite nel Programma operativo di riqualificazione urbana (PORU).

Le istanze presentate, che hanno già inquadrato i comparti dove operare con le caratteristiche innovative di riqualificazione definite dalla Legge regionale n. 22/2011 istitutiva del PORU, riguardano due edifici pubblici, l’immobile comunale di via Saffi e il mercatino di viale De Gasperi, e altre aree su cui sorgono edifici privati. In particolare, alcune proposte concernono interventi puntuali di riqualificazione, altre, e precisamente quattro proposte, sono più complesse coinvolgendo più aree, vari volumi da demolire e trasferire nonché cambi di destinazione e cessioni di aree per standard pubblici (verde e parcheggi).

“Queste proposte, che coinvolgono tutta la città da sud a nord, passando per la zona portuale e il quartiere Ragnola – spiega l’assessore all’Urbanistica Paolo Canducci – saranno oggetto di un attento approfondimento da parte dell’ufficio vista la loro complessità. La maggioranza si è confrontata con serenità, in particolare sui vantaggi pubblici scaturenti dalle singole operazioni dando indirizzo all’ufficio di privilegiare le riqualificazioni che comportano la realizzazione di spazi fruibili per i cittadini. In ogni caso, l’obiettivo dei PORU è quello di riqualificare zone degradate della città nonché dotarle di servizi e standard attualmente previsti dal PRG solo sulla carta ma mai attuati. E questo, si badi bene, senza aumenti di volumetrie”.

jako
kokeshi
garofano
new edil
coal
haster 250

TI CONSIGLIAMO NOI…