spadu top
martedì 21 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 07:11
spadu top
martedì 21 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 07:11
Cerca

Pd, le primarie del silenzio. Colpa della Pasqua o precisa strategia?

Zero manifesti, nessun big in Riviera e mistero sui seggi. Nel weekend gazebo in centro
Pubblicato il 21 Aprile 2017

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Verso le primarie a passi felpati, anzi felpatissimi. A meno di dieci giorni dall’appuntamento che eleggerà il nuovo segretario del Pd, a San Benedetto tutto tace.

Nessun manifesto, nessuna comunicazione ufficiale sulla disposizione dei seggi e coordinatori comunali stranamente taciturni. Distrazioni causate dalle recenti festività pasquali o precisa strategia?

Qualcuno comincia a dar credito alla seconda ipotesi, che andrebbe a tutto vantaggio dei sostenitori di Andrea Orlando. Se infatti il Ministro della Giustiza risulta staccatissimo a livello nazionale – con Matteo Renzi che viaggia a vele spiegatissime verso la riconferma – a San Benedetto le votazioni tra gli iscritti avvenute lo scorso 2 aprile avevano regalato un esito opposto.

La vittoria di Orlando in Riviera rafforzerebbe la corrente colonnelliana, interessata a non promuovere le consultazioni tra i non iscritti, che con molta probabilità esprimerebbero la loro preferenza per l’ex sindaco di Firenze. Questo perlomeno è il pensiero diffuso tra i renziani.

Al di là delle congetture, la differenza con le precedenti tornate elettorali risulta lampante. Nessun big ha ancora fatto capolino in Riviera e per quanto riguarda le iniziative pubbliche ci si limiterà alla presenza in centro in occasione del ponte della Liberazione.

I sostenitori di Renzi saranno in viale Secondo Moretti e alla rotonda di Porto d’Ascoli il 22, 23, 25 e 29 aprile. Gli ‘orlandiani’ risponderanno domenica 23 e martedì 25 sempre in viale Secondo Moretti, con l’aggiunta di una mobilitazione davanti alle fabbriche del territorio Piceno nella mattinata di venerdì 22.

Tornando ai seggi, quelli attivi domenica 30 dovrebbero essere sette. I votanti che fanno riferimento alle sezioni 1-2-3-4 si recheranno nel plesso di via Gino Moretti, le sezioni 5-6-7-8 nella scuola Manzoni, le sezioni 9-10-11-12 nella sede Pd di via Manara, da 14 a 28 in Sala Consiliare, da 29 a 31 presso la scuola Capriotti, da 23 a 38 nella sede di via Damiano Chiesa e da 39 a 43 nel polo delle associazioni di via Gronchi. Cancellato con molta probabilità il seggio all’ospedale.

fiora
new edil
coal
jako
garofano
autoadria

TI CONSIGLIAMO NOI…