san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 12:24
san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 12:24
Cerca

Pd, le casse piangono. Il tesoriere: “Diversi amministratori non versano quote da anni”

Benigni: "Spedite già le lettere". Trattasi di sindaci e presidenti di società partecipate che dovrebbero girare rispettivamente il 5 e il 10% dello stipendio

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Campanello d’allarme in casa Pd. Il tesoriere provinciale Claudio Benigni segnala mancati versamenti della quota d’indennità di diversi amministratori del territorio.

Trattasi di sindaci e presidenti di società partecipate che, secondo il regolamento del partito, dovrebbero girare rispettivamente il 5 e il 10% dello stipendio. Diverso il discorso per gli assessori, che invece fanno riferimento alle segreterie comunali.

“La storia si protrae da anni, finché si trattava di pochi mesi il problema non si poneva”, fa sapere Benigni, lasciando intendere che la somma da riscuotere sia tutt’altro che irrisoria. “Ho già spedito qualche lettera, laddove dopo due raccomandate non si provvedesse al pagamento, sarei chiamato ad informare la Commissione di Garanzia”. Prevista anche la possibilità di decadenza e incandidabilità a qualsiasi altra carica istituzionale, “ma quello – aggiunge Benigni – sarebbe un provvedimento estremo”.

Le difficoltà economiche si fanno sentire. Ad Ascoli il Pd ha dovuto rinunciare alla sede di Piazza Simonetti, situata a pochi metri dalla sede della Provincia: “Ci siamo sistemati in luoghi meno costosi, vanno eliminate le spese superflue fin dove è possibile”: Per quel che riguarda San Benedetto è nota la vicenda di Via Balilla con il Comune di Montalto, proprietario dell’immobile, che sfrattò il partito all’inizio del 2015 per via di arretrati non saldati. L’ex sede dallo scorso gennaio è diventata il quartier generale dei perazzoliani.

“I fattori sono molteplici – spiega ancora Benigni – le quote non versate, i tesseramenti in calo, la diminuzione dei contributi volontari. Le Feste dell’Unità possono essere un modo per reperire denaro e generare movimento economico. In tal senso, le primarie ci hanno aiutato molto”.




coal
kokeshi
new edil
garofano
jako
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…