spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 04:42
spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 04:42
Cerca

Pd, il direttivo del circolo di Porto d’Ascoli: “Ferma contrarietà alle primarie”

Decisa presa di posizione. Il coordinatore Paolini: "Se il direttivo decide una cosa, la rispetto. Non vado contro la volontà dei miei tesserati"
Pubblicato il 5 Luglio 2021

“Ferma contrarietà all’utilizzo dello strumento delle primarie”. Il direttivo del circolo Pd di Porto d’Ascoli dice no alla possibilità di consultazioni interne al centrosinistra per l’individuazione del candidato sindaco e ribadisce il sostegno ad Aurora Bottiglieri.

“Il circolo, attraverso i suoi delegati, aveva già chiaramente espresso la propria volontà nelle sedi preposte, condividendo in toto l’operato della segreteria comunale”.

Quindi si va avanti con la conferma dell’appoggio alla pediatra sambenedettese, nonostante nei giorni scorsi Paolo Canducci avesse teso la mano al Pd. All’appello dell’ex assessore si era inoltre aggiunta la nota inviata dai coordinatori di circolo Alessandro Marini (nord) e Alvaro Paolini (Porto d’Ascoli) al sindaco di Pesaro Matteo Ricci, ipotizzando anche alla possibilità di svolgere primarie in extremis qualora fosse stata l’unica possibilità di arrivare all’unità del centrosinistra in vista del voto.

Lettera che Paolini oggi non smentisce, concedendo però delle precisazioni: “Sì, ho approvato quella lettera. Se il mio direttivo decide una cosa, io lo rispetto. C’è stata una votazione e io non posso andare contro la volontà dei miei tesserati. Sarei sleale se lo facessi. Detto questo, ognuno ha il diritto di esprimere la sua opinione. Personalmente continuo a credere nella coesione del centrosinistra”.

jako
new edil
kokeshi
coal
fiora
caffe del borgo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…