san park
martedì 16 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 16:09
san park
martedì 16 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 16:09
Cerca

In Provincia Renzi vince dappertutto

Pubblicato da 

Redazione
 lunedì 9 Dicembre 2013

ASCOLI PICENO – Matteo Renzi ha trionfato su tutto il territorio provinciale incassando il 75 per cento, tondo tondo, di preferenze. Il sindaco di Firenze ha stravinto anche ad Ascoli sfiorando quota 1700 preferenze su poco più di 2500 votanti.

Il risultato migliore Renzi lo ha riscosso nella Monteprandone di Stefano Stracci dove per appena mezzo punto non ha toccato il 90 per cento. Anche a Grottammare ha trionfato il primo cittadino fiorentino superando abbondantemente il 70 per cento. Secondo Cuperlo con il 14,7 e quindi Civati fermo a quota 12,6 %.

Boom dell’ormai ex rottamatore anche ad Acquasanta, Castignano, Castorano, Cupra e Massignano, Monsampolo, Montefiore, Offida, Roccafluvione e Spinetoli.

Renzi arriva primo, ma perde colpi, soltanto nel natio borgo agostiniano, a Rotella dove ha a malapena superato il 50 per cento con Cuperlo che, unico caso in tutta la Provincia, ha superato il 25. Ma va anche detto che lì, i votanti, erano meno di 70.

In tutto, lungo il territorio della Provincia di Ascoli, hanno votato in oltre 11mila.

A livello regionale i dati definitivi delle primarie del Pd incoronano nelle Marche Matteo Renzi con un 76,26% superato in provincia di Pesaro da una percentuale clamorosa: l’80,24. Lo segue Civati, che si ferma al 13,10%, mentre Cuperlo ha ottenuto solo il 10,64%. In provincia di Ancona Renzi ottiene il 73,14%, il 76,38 a Fermo e il 75,65 a Macerata. I votanti sono stati 93mila, superando quelli delle primarie del 2009, quando si erano recati ai seggi 85mila elettori.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

jako
garofano
fiora
coal
kokeshi
new edil
onova 250

TI CONSIGLIAMO NOI…