hopera surreal
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 14:15
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 14:15
Cerca

Commissione lavori pubblici, pronto il ticket: Curzi presidente e Troli vice

Strategia anti-Gabrielli. Nel peggiore dei casi finirebbe 7 a 6, sempre che non si verifichino nuove defezioni
Pubblicato il 27 Giugno 2017

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Marco Curzi presidente, Pierfrancesco Troli vice. Sarà questo il ticket proposto dal centrodestra per la guida della commissione lavori pubblici. Il successore di Stefano Muzi verrà nominato giovedì, con la maggioranza che dovrà fare i conti ancora una volta col rischio concreto di sgambetti interni.

La conta si preannuncia avvincente, così come lo fu quella effettuata in occasione dell’elezione di Gianni Balloni all’organo sulla sanità.

In Comune non si fidano della promessa del Pd (“Il presidente se lo voterà la maggioranza, noi siamo su un altro campo”, affermava Di Francesco nei giorni scorsi) e i più pessimisti pronosticano un sofferto 7 a 6, sempre a patto che stavolta non ci siano defezioni dell’ultimo momento.

Se l’accoppiata Curzi-Troli trovasse consensi, ci si troverebbe di fronte ad un clamoroso autogol di Forza Italia, che ha sfilato la presidenza a Muzi. Una decisione promossa dal capogruppo Valerio Pignotti per lanciare la volata a Bruno Gabrielli, che l’amministrazione tenterà in tutti i modi di ostacolare.

coal
fiora
garofano
jako
kokeshi
jako

TI CONSIGLIAMO NOI…