https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 3 Marzo 2024
Ultimo aggiornamento 20:03
https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 3 Marzo 2024
Ultimo aggiornamento 20:03

Colonnella lancia Canducci: “Figura più coerente al nostro progetto. Ora serve larga coalizione”

Sostegno anche da Bovara e Alfonsi

Pubblicato da 

Massimo Falcioni
 giovedì 5 Novembre 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ritengo che Canducci sia la figura più coerente con la città che dobbiamo insieme costruire”. Pietro Colonnella lancia il suo endorsement all’ex assessore all’ambiente che ha annunciato di volersi candidare a sindaco di San Benedetto. “Lavoreremo per comporre una larga coalizione senza veti e senza esclusioni”, spiega l’ex sottosegretario che spera di avviare un confronto con il Pd, il Movimento Cinque Stelle e tutte le altre forze progressiste. “A tutte queste forze offriamo la candidatura di Canducci, con spirito di servizio, senza arroganza o supponenza, ma con la consapevolezza che solo una larga unità su un candidato giovane, innovativo e nel contempo di esperienza, potrà rilanciare la città nei prossimi anni. Per una San Benedetto che, insieme al suo territorio, sia punto di riferimento baricentrico tra Ancona e Pescara. Ci aspetta un lavoro estremante impegnativo, dopo anni di immobilismo del centrodestra. Dovremo lavorare su tutte le infrastrutture strategiche per la nostra città: terza corsia autostrada e circonvallazione di San Benedetto, riqualificazione del Porto nella nuova Macroregione Adriatica, Ferrovia sia come metropolitana di superficie sia come alta velocità nel corridoio adriatico Bologna-Taranto”.

Soddisfatto per il passo avanti di Canducci anche l’ex collega di giunta ai tempi dell’amministrazione Gaspari, Roberto Bovara: “Per cinque anni sono stato costretto ad assistere inerme alla debacle di un’amministrazione autoreferenziale che, cadendo in un immobilismo avvilente, ha leso la mia tanto amata San Benedetto del Tronto. Dinanzi a questo non potevo nascondermi dietro un dito; da qui nasce il mio impegno in un nuovo percorso politico che mi ha portato a dialogare con persone del mondo civico, persone vicine ai problemi dei cittadini, che hanno a cuore un unico obiettivo: il bene comune. Scelgo di supportare Canducci perché gli riconosco una spiccata capacita amministrativa e professionale. Con Paolo condivido le proposte programmatiche che mostrano sensibilità nei riguardi del sociale, tema a me molto caro”.

Semaforo verde pure da parte dell’ex segretario dei dem, Edward Alfonsi: “Canducci ha tutte le valenze, l’intelligenza, la preparazione, l’esperienza per ricoprire il ruolo di sindaco e rilanciare San Benedetto con una visione di futuro che manca del tutto all’attuale amministrazione”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

coal
kokeshi
garofano
salone bio 2
fiora
new edil
menoamara

TI CONSIGLIAMO NOI…