venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:20
venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:20

Aumento bollette dell’acqua, Simone De Vecchis convoca la Ciip in commissione: “Vengano a spiegare i motivi”

Il capogruppo di Rivoluzione Civica: "I cittadini continuano a subire disagi fra acque torbide che escono dai rubinetti e allagamenti di alcune zone della città alla prima pioggia"
bespoke

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
“Chiedo che si metta a verbale la mia richiesta di audizione del consiglio di amministrazione della Ciip”. A pronunciare queste parole sul finale della commissione bilancio di mercoledì è stato Simone De Vecchis, intervenuto nell’ambito della questione relativa all’annunciato aumento delle bollette dell’acqua.

“L’assemblea dell’Ato va ad approvare delle tariffe con aumenti rilevanti che colpiranno le tasche dei cittadini – ha accusato il capogruppo di Rivoluzione Civica – il presidente della Ciip ha spiegato che serviranno a coprire gli investimenti. Bene, voglio che vengano a relazionarci. Si prospetta un incremento di circa il 25% della tariffa nei prossimi anni, giustificato dalla copertura finanziaria di tali investimenti, che nell’area di San Benedetto risultano essere inferiori di un milione rispetto al pianificato. In ogni caso, i cittadini continuano a subire disagi fra acque torbide che escono dai rubinetti e allagamenti di alcune zone della città alla prima pioggia”.

Insomma, una dura stoccata alla Ciip, ma indirettamente anche un avviso al sindaco: “Quando avrà modo riferirà in maggioranza di quello che è stato deciso all’Ato e se gli verrà richiesto lo farà pure in commissione e consiglio comunale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

la baia
contaldo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…