spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 01:24
spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 01:24
Cerca

Area Brancadoro, Gabrielli: “Se il proprietario vuole realizzare attrezzature sportive, non possiamo impedirlo”

L'assessore lo ha detto nel corso dell'assemblea alla Sentina. Luca Spadoni ha contestato all’amministrazione il mancato acquisto all’asta dell’appezzamento
Pubblicato il 30 Maggio 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. “Se è nella condizione del proprietario poter realizzare attrezzature sportive, perché secondo il piano regolatore è consentito, noi non abbiamo armi per impedirlo”. A parlare è Bruno Gabrielli intervenuto a proposito dell’area Brancadoro nel corso dell’assemblea pubblica andata in scena lunedì sera alla Sentina. Un fuori programma provocato dall’intervento di Luca Spadoni, che ha contestato all’amministrazione il mancato acquisto all’asta dell’appezzamento.

La zona conta complessivamente 19 ettari ed è situata tra la Statale e viale dello Sport. A fine gennaio è stata rilevata all’asta dal gruppo Rapullino per una cifra pari a 2 milioni e 80 mila euro, di molto inferiore a quella iniziale.

Il valore alla prima asta svolta nel dicembre 2021 fu infatti di oltre 6 milioni di euro, per poi andare a scendere gradualmente.

Gran parte della destinazione dell’area Brancadoro, da Prg in vigore, è a verde sportivo. Una parte invece, più vicina alla strada Statale, può essere destinata ad attrezzature tecnico-distributive. In quest’ultimo caso, non sono pertanto previste strutture commerciali, ad eccezione di vendite all’ingrosso.

Sono inoltre consentite strutture espositive, al contrario di attività ricettive come alberghi e ostelli, non contemplate.

jako
fiora
coal
garofano
new edil
villa picena

TI CONSIGLIAMO NOI…