giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 14:33
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 14:33

Mezza maratona di Ascoli, tutto pronto per la gara. In 350 di corsa da Acquasanta ad Ascoli

C’è viva attesa in tutto il comprensorio ascolano e in seno al dinamico comitato organizzatore dell'Asd Picchiorunning
bespoke

ASCOLI PICENO
Ci sono tanti buoni motivi per non mancare questo fine settimana alla Mezza Maratona di Ascoli e per correrla domenica 30 ottobre: un’edizione quella 2022 finalmente libera da restrizioni anti Covid, il bello di ammirare un territorio che profuma di storia (dalla terme alla città delle centro torri), la prevenzione contro i tumori e anche un pensiero ai campioni del domani.

C’è viva attesa in tutto il comprensorio ascolano e in seno al dinamico comitato organizzatore dell’Asd Picchiorunning per questa manifestazione prestigiosa e altamente qualificata per via dell’inserimento nel calendario nazionale FIDAL che non mancherà di richiamare circa 350 atleti tra top runner e anche quelli meno allenati lungo il percorso di 21,097 chilometri.

I partecipanti potranno usufruire delle navette gratuite in partenza da Ascoli Piceno davanti all’hotel Gioli in viale De Gasperi (servizio attivo dalle 7:30) per raggiungere Acquasanta Terme dove poi lasciare le borse personali (entro le 9:00).

Dopo lo start previsto alle 9:30 da Acquasanta Terme in via Buonamici, la mezza maratona percorre la vecchia via Salaria passando per Paggese, Centrale, Corneto, Ponte d’Arli, Taverna di Mezzo. Da Mozzano si entra ad Ascoli attraverso Porta Romana e transitando per viale Treviri, piazza Cecco d’Ascoli, corso Mazzini, piazza Sant’Agostino, via Bonaccorsi, piazza Viola e piazza Arringo sede del traguardo finale (arrivo previsto dei primi atleti intorno alle 10:45 e inizio premiazioni alle 12:00 circa). Lungo il percorso verranno predisposti cartelli indicativi ogni chilometro e ristoro ogni cinque. Il tempo limite per concludere la gara è fissato in tre ore.

In ogni punto del percorso, la sospensione della circolazione sarà limitata alla durata necessaria al transito dei concorrenti, ritenuti secondo i regolamenti sportivi, ancora in corsa dal passaggio del veicolo recante il cartello di “inizio gara podistica” fino al passaggio del veicolo che espone il cartello di ”fine gara podistica”.

Affiliando la mezza maratona alla Fidal, gli organizzatori hanno fatto uno sforzo in più con premi in denaro ai primi tre assoluti uomini e donne (più trofeo), ai primi tre di ogni categoria sempre in denaro, ai quarti e ai quinti di categoria solo premi in natura. Le società rientrano nelle premiazioni tenendo conto del numero di atleti iscritti (prime cinque).

Da oggi pomeriggio a partire dalle 16:00 si comincia con le gare dei bambini e dei ragazzi in Piazza Arringo che si cimenteranno su varie distanze in base alla loro età, parallelamente alla verifica iscrizioni e alla consegna dei pettorali per gli adulti partecipanti alla mezza maratona.

“Ci siamo accordati con i commercianti del centro per proporre uno sconto sulle consumazioni a chi indosserà la medaglia celebrativa da finisher. Siamo determinati a continuare la nostra tradizione e il nostro evento non può far altro che crescere ancora. Un grazie a Raffaele Trivisonne, presidente della locale LILT (Lega Italiana Lotta contro i Tumori), presente sul posto con uno stand informativo, perché ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e il sano stile di vita è uno strumento per evitare i tumori” ha commentato Etta Cesari, presidente dell’Asd Picchiorunning.

“Gli uffici comunali sono stati impeccabili nel sostenerci cercando di limitare il più possibile i disagi. Per questo gli atleti correranno su un percorso sicuro e poi oltre agli adulti pensiamo anche ai bambini con le gare di oggi, giorno della vigilia, alle quali invitiamo la cittadinanza tutta ad applaudirli e a sostenerli. Ci crediamo nell’atletica e nell’attività partendo dalla base, siamo l’unica società del circuito Piceni&Pretuzi che organizza una gara per giovani” ha commentato Alberto Mazzocchi, vice presidente dell’Asd Picchiorunning.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

la baia
Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…