giovedì 29 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 06:50

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
giovedì 29 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 06:50

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Oliva ascolana del Piceno, ottenuta la certificazione Dop anche per la raccolta anticipata

I ringraziamenti del Consorzio al senatore Battistoni e al professor Seghetti

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
jako

Il Consorzio Tutela e Valorizzazione dell’Oliva Ascolana del Piceno DOP ha ottenuto dal Ministero dell’Agricoltura la modifica temporanea, solo per la stagione di raccolta olivicola 2022, del Disciplinare di Produzione in merito alla data di inizio della raccolta dell’oliva ascolana del Piceno DOP, normata all’art. 4 del richiamato Disciplinare. La Regione Marche e la Regione Abruzzo, mediante i propri uffici competenti hanno reso al MIPAAF pareri tecnici favorevoli alla richiesta del Consorzio, stante la situazione oggettiva “in campo” della anticipazione della maturazione delle drupe dovuta ai particolari fattori climatici stagionali, quali il forte irraggiamento solare con notevole aumento delle temperature.

Dunque, per l’annata 2022, sono state ammesse a certificazione DOP le olive raccolte nell’areale del Disciplinare di Produzione a far data dal 31 agosto 2022. “Il Consorzio – spiega l’ente in una nota – ringrazia il prof. Leonardo Seghetti per la consueta generosa disponibilità e per la costante passione, le strutture amministrative del MIPAAF, della Regione Marche e della Regione Abruzzo nonché l’Ufficio del Sottosegretario MIPAAF Francesco Battistoni, per aver seguito la richiesta del Consorzio nonostante la concomitanza del periodo delle ferie di agosto”.

La Lancette
bagnini 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

haster 250
salute 23
infinito 250

TI CONSIGLIAMO NOI…