spadu top
domenica 14 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 06:20
domenica 14 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 06:20
Cerca

Lotteria Italia, a Sant’Elpidio a Mare l’unico biglietto vincente delle Marche

Ha vinto 20mila euro. Stessa cifra anche per un altro tagliando che risulta essere stato venduto a Giulianova
Pubblicato il 7 Gennaio 2024

Solo un biglietto vincente (ventimila euro) nelle Marche. La dea fortuna, per quanto riguarda la lotteria Italia, non ha proprio baciato la nostra regione. Dei 210 biglietti vincenti, infatti, ce n’è soltanto uno venduto nelle Marche.

E’ quello con il codice P 435628 che è stato venduto a Sant’Elpidio a Mare. Al netto, naturalmente, dei tagliandi acquistati online che però, va detto, almeno tra quelli vincenti rappresentano una minima percentuale. Il tagliando staccato a Sant’Elpidio a Mare, ad ogni buon conto, ha vinto 20mila euro. Una bella somma.

Abruzzo maggiormente presente tra i biglietti vincenti. Va segnalato che a Giulianova è stato venduto un altro tagliando da 20mila euro (O 258200).

I vincitori

Il primo premio da 5 milioni di euro della Lotteria Italia è andato al biglietto Serie F 306831 venduto a Milano. Il secondo premio della Lotteria Italia da 2,5 milioni di euro va al tagliando Serie M 382938 venduto a Campagna, in provincia di Salerno.

Il terzo premio da 2 milioni di euro è stato vinto dal biglietto Serie I 191375 venduto a Albuzzano, in provincia di Pavia. Il quarto premio da 1,5 milioni di euro va al tagliando C 410438 venduto a Roncadelle, in provincia di Brescia e il quinto e ultimo premio di prima categoria da 1 milione di euro va al tagliando N 454262 venduto a Montescudo Monte Colombo, in provincia di Rimini.

I premi saranno in tutto 210 per oltre 17 milioni di euro, considerando anche quelli di seconda e terza categoria. Lo comunica l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Saranno 15 i premi di seconda categoria da 100mila euro ciascuno e 190 di terza categoria da 20mila euro ciascuno. Secondo i dati di Adm, sono oltre 6,7 milioni i biglietti venduti. “È andata molto meglio dello scorso anno”, ha detto il direttore Giochi di Adm, Mario Lollobrigida.

A confermare la passione degli italiani per lo storico concorso dell’Epifania sono i numeri legati alla vendita dei biglietti che, quest’anno, hanno fatto registrare un aumento record dal post-pandemia. In totale sono stati venduti 6,7 milioni di biglietti (+10% rispetto al 2022), con il Lazio in testa, seguito da Lombardia e Campania. In crescita sono anche le vendite online.

Quest’anno sono stati ‘staccati’ sul web 149.706 biglietti, circa 48mila in più rispetto allo scorso anno.

I biglietti venduti in Italia – dalle piccole ricevitorie di provincia fino alla carezza magica degli Autogrill – dimostrano come il rito della Lotteria non sia più considerato esclusivamente un gioco, ma una tradizione da rinnovare nonostante la crisi, un sogno ad occhi aperti per far fronte a crisi e rincari.

Lo scorso anno a festeggiare fu una tabaccheria di Bologna, mentre il Lazio si confermò la regione più fortunata con tre dei cinque premi di prima categoria, quelli cioè a sei zeri. “Le vendite rispetto ad un anno fa – afferma ad Agipronews il titolare di una delle tabaccherie di Roma Termini – sono triplicate. A comprare i biglietti sono soprattutto i turisti, in particolare italiani. La vendita è partita subito bene, ma nelle feste è aumentata a dismisura”.

fiora
coal
jako
new edil
garofano
onova 250

TI CONSIGLIAMO NOI…