cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:13
cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:13
Cerca

Botte in un bar di Falerone. Una denuncia

I carabinieri lo hanno identificato un uomo, Il ferito ha una prognosi di 25 giorni
Pubblicato il 12 Gennaio 2024

FALERONE. Aggressione in un bar di Falerone. I carabinieri hanno concluso i loro accertamenti in seguito alla presentazione di una querela, identificando un individuo responsabile di lesioni personali. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per quanto accaduto all’interno di un bar. Il soggetto per futili motivi ha aggredito un operaio residente a Falerone, causandogli lesioni che sono state valutate come guaribili entro circa 25 giorni dal personale medico dell’Ospedale Civile di Fermo.

Questa vicenda sottolinea ancora una volta l’importanza della presenza dei Carabinieri sul territorio, in particolare nei luoghi pubblici come bar e locali, per garantire la sicurezza e il benessere dei cittadini. Grazie alla tempestività e all’efficacia dell’azione dei militari, è stato possibile individuare e deferire il responsabile alle autorità competenti, assicurando giustizia per la vittima dell’aggressione. È fondamentale che gli esercenti di esercizi pubblici collaborino attivamente con le forze dell’ordine, segnalando tempestivamente comportamenti sospetti e individui molesti.

I controlli

aggressione bar falerone

Nell’ambito dei controlli, a Porto Sant’Elpidio i militari della locale Stazione dei Carabinieri, una volta completati gli accertamenti, hanno provveduto a deferire in stato di libertà alla competente autorità Giudiziaria di Fermo un pluripregiudicato di Montegranaro, di 40 anni di età, per inosservanza della prescrizione della misura del cd foglio di via.

Il soggetto era destinatario di un foglio di via obbligatorio dal Comune di Porto Sant’Elpidio. Ciononostante è stato controllato più volte nel centro urbano di Porto Sant’Elpidio. Grazie alla tempestiva segnalazione dei Carabinieri di Porto Sant’Elpidio, l’Autorità giudiziaria è stata informata dell’infrazione commessa dal soggetto e ha preso in carico il caso per i necessari provvedimenti. Questo episodio conferma ancora una volta l’attività costante dei Carabinieri nel preservare l’ordine e la sicurezza all’interno del territorio di competenza.

La Stazione dei Carabinieri di Porto Sant’Elpidio continuerà ad operare con determinazione per garantire una vivibilità serena e sicura alla comunità. La collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine è un pilastro fondamentale per la sicurezza della comunità. Solo lavorando insieme è possibile prevenire e contrastare ogni forma di violenza e di criminalità.

In questo specifico caso, l’aggressione avvenuta all’interno di un bar ha potuto essere prontamente affrontata grazie alla segnalazione al 112. Con l’intervento dei Carabinieri. La presenza sul territorio dissuade potenziali criminali, e consente anche di assicurare una risposta pronta ed efficace in caso di emergenze o di episodi di violenza. Tutti i cittadini e gli esercenti di esercizi pubblici sono invitati ad essere vigili e a collaborare attivamente segnalando eventuali comportamenti sospetti.

TI CONSIGLIAMO NOI…