spadu top
mercoledì 29 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 16:51
spadu top
mercoledì 29 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 16:51
Cerca

A San Benedetto “Marzo è donna”. Ecco il calendario degli eventi

Le iniziative in programma si terranno in diversi luoghi della città da venerdì 8 a martedì 26 marzo
Pubblicato il 4 Marzo 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, 8 marzo, il Comune di San Benedetto e l’associazionismo del territorio propongono “Marzo è donna”, ricco cartellone di appuntamenti che spaziano dal teatro allo sport e alla musica, fino a eventi divulgativi e di sensibilizzazione sul tema della parità di genere.

Le iniziative in programma si terranno in diversi luoghi della città da venerdì 8 a martedì 26 marzo.

Il cartellone, frutto dell’attività di concerto svolta con numerose associazioni e istituzioni del territorio, si apre l’8 marzo con due appuntamenti: alle 16,30, alla biblioteca “Lesca”, è in programma l’incontro dal titolo “Le Sambenedettesi tra storia e poesia” a cura del Circolo dei Sambenedettesi; alle 18, a Palazzo Piacentini, è invece prevista la presentazione del libro di Ylenia Vesperini, “Komorebi. Riflessi di luce e consapevolezza”. 

Seguono, il 9 marzo, la mattinata dedicata allo sport organizzata dall’U.S. Acli Marche Aps, “Sport in rosa”, con itinerari di nordic walking, fitwalking e una passeggiata botanico-naturalistica nella Riserva Naturale Sentina, e la presentazione del libro “Uomini contro. La lunga marcia dell’antifemminismo in Italia” di Mirella Serri all’Auditorium comunale “Giovanni Tebaldini”.

Sabato 16 marzo l’associazione “Obiettivo Benessere” guiderà i partecipanti in una camminata letteraria dal titolo “Le donne di San Benedetto del Tronto nella memoria di scrittori, viaggiatori e poeti”, con partenza nel pomeriggio da piazza Giorgini.

Sempre a cura di “Obiettivo Benessere” è il primo spettacolo teatrale in cartellone, “Dialogo di una prostituta con un suo cliente”, in programma per il 19 marzo al cinema teatro “Concordia”.

Giovedì 21 marzo sarà dedicato alla memoria di Emanuela Setti Carraro con una camminata serale con partenza dall’omonima piazza a cura dell’U.S. Acli Marche Aps.

Doppio appuntamento serale al “Concordia” il 22 marzo, con “Amor ch’a nullo amato amar perdona”, un incontro su Dante e le donne condotto da Simone Terreni, e “Concerto in punta di corde” con Chiara Raggi e Giovanna Famulari. Entrambi gli appuntamenti sono curati dall’associazione culturale “Rinascenza”.

Chiude il cartellone l’appuntamento di martedì 26 marzo, sempre al cinema teatro “Concordia”, con lo spettacolo teatrale “Lina’s Rhapsody. Avventure e canzoni di Lina Wertmüller”, con Massimo Wertmüller inserito nella stagione teatrale di Comune e AMAT.

“L’Assessorato alla Cultura e Pari Opportunità – dice l’assessore Lia Sebastiani – ha tra i suoi compiti quello  di mettere a sistema e valorizzare il grande fermento culturale che opera in città e che si esprime attraverso le proposte delle tante anime dell’associazionismo del territorio. Il cartellone di quest’anno è frutto del lavoro di tante menti e tanti cuori che, operando in sinergia, hanno reso possibile l’offerta alla collettività di un’ampia gamma di appuntamenti ad ampio respiro, attraverso media diversi, tenuti insieme dal filo rosso rappresentato dalla valorizzazione del ruolo della donna nella società e della lotta alle prevaricazioni”.

new edil
garofano
kokeshi
jako
coal
banca del piceno

TI CONSIGLIAMO NOI…