spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:42
spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:42
Cerca

Tragico incidente a Treia, perde la vita il sindacalista Domenico Ticà

Per il 69enne purtroppo non c'è stato nulla da fare. Coinvolta nell'accaduto l'auto condotta dalla moglie del sindaco di Treia
Pubblicato il 15 Aprile 2024

Tragico incidente, muore Domenico Ticà

TREIA. Domenico Ticà, figura di spicco nel panorama sindacale locale e presidente del sindacato pensionati Spi della Cgil nel Maceratese, ha perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto a Treia.

Ticà, 69 anni, è stato vittima di un tragico incidente intorno alle ore 11, mentre si trovava in sella alla sua moto lungo la strada che scende da San Lorenzo, nel territorio di Treia. La collisione è avvenuta in contrada Santissimo Crocifisso, nei pressi di un ristorante locale, quando una Ford Puma, guidata dalla moglie del sindaco di Treia Franco Capponi (a bordo c’era anche la madre del primo cittadino), ha svoltato a sinistra impattando contro la moto di Ticà che stava scendendo in direzione opposta.

Le circostanze precise che hanno portato all’incidente sono ancora oggetto di indagine da parte delle autorità competenti. L’urto è stato violentissimo. Ticà è stato sbalzato dalla sua moto ed è morto praticamente sul colpo dopo aver impattato contro un’altra auto, un’Audi con a bordo due trentenni. Nonostante i tempestivi interventi dei soccorsi, non c’è stato nulla da fare per salvare la vita del noto sindacalista.

Lo schianto

domenico ticà
Domenico Ticà

La coppia a bordo dell’Audi coinvolta nell’incidente è rimasta illesa mentre la conducente della Ford Puma ha riportato lievi lesioni. Per precauzione, la madre del sindaco Capponi è stata trasportata all’ospedale di Torrette per accertamenti approfonditi, sebbene le sue condizioni non sembrino preoccupanti.

Le autorità competenti, tra cui i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Macerata, sono intervenute sulla scena. Questo al fine di garantire la sicurezza stradale e avviare le indagini necessarie per stabilire con precisione la dinamica dell’incidente e valutare le eventuali responsabilità.

La procura ha ordinato il sequestro dei mezzi coinvolti e l’esecuzione dell’ispezione cadaverica sulla salma di Ticà. L’esame verrà effettuato nella giornata di oggi dal medico legale.

kokeshi
jako
fiora
garofano
new edil
onova 250

TI CONSIGLIAMO NOI…