spadu top
giovedì 30 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 20:57
spadu top
giovedì 30 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 20:57
Cerca

Coronavirus, il timore delle aree terremotate: “Per noi potrebbe essere la fine”

Il sindaco di Castelsantangelo sul Nera Mauro Falcucci lancia l'allarme
Pubblicato il 6 Marzo 2020

“Coronavirus e terremoto sono il combinato disposto per decretare la fine della montagna se non si prendono immediatamente provvedimenti urgenti”. Lo riferisce all’Ansa il sindaco di Castelsantangelo sul Nera Mauro Falcucci, commentando l’emergenza sanitaria che sta interessando anche i territori del cratere sismico marchigiano.

“Adesso noi terremotati siamo affetti da due mali, il virus e il sisma che da oltre tre anni si è sedimentato dentro di noi. I sacrifici di una vita, cancellati in pochi istanti dal terremoto – spiega Falcucci – equivalgono a una lunga malattia”.

Il sindaco ha di nuovo chiesto che anche per i comuni più colpiti vengano concessi al nuovo commissario per la ricostruzione gli “stessi poteri straordinari che ha avuto, giustamente, quello di Genova per la ricostruzione del ponte Morandi”.

fiora
new edil
garofano
kokeshi
jako
onova 250

TI CONSIGLIAMO NOI…