spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 17:07
spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 17:07
Cerca

Porto San Giorgio, pubblicato il bando per la gestione del chiosco del Giardino d’estate

Per quanto riguarda la parte economica è fissato un canone minimo di concessione annuo inferiore al passato, ora pari a 4.000 euro più Iva
Fabio Senzacqua
Pubblicato il 19 Aprile 2024

PORTO SAN GIORGIO. “Verrà pubblicato oggi 19 aprile l’atteso bando per la concessione in uso del chiosco all’interno del Giardino d’estate, struttura centrale e storica del patrimonio della nostra città”. Lo annuncia l’assessore al Patrimonio Fabio Senzacqua.

“La necessità di un nuovo affidamento nasce dopo che il precedente gestore aveva deciso di lasciare. Quella che presentiamo è un’importante opportunità per valorizzare il tradizionale spazio aggregativo presente nel cuore della città  – spiega – . Il bando prevede una serie di novità: infatti, in fase di definizione, sono stati rivisti alcuni aspetti rispetto al precedente bando per far fronte alle criticità emerse nelle passate gestioni.

Gli aspetti più importanti ora inseriti riguardano il binomio tra scuola e gestione del chiosco, la presenza nel Giardino d’estate dell’area d’attesa del Piano comunale di Protezione civile e la definizione più puntuale degli obblighi di manutenzione a carico del gestore, incluse regole più chiare nei rapporti con il concessionario.

Per quanto riguarda la parte economica, invece, è fissato un canone minimo di concessione annuo inferiore al passato, ora pari a 4.000 euro più Iva tenuto conto delle limitazioni all’utilizzo da parte del concessionario imposte dal bando che condizionano fortemente la gestione. Le stesse, in passato, a causa di una mancata e corretta definizione, avevano fortemente condizionato le precedenti gestioni.

E’ stato inoltre previsto anche il periodo minimo d’apertura al pubblico, che andrà dal 15 aprile al 30 settembre.

Altre novità riguardano i criteri di attribuzione del punteggio per la definizione della graduatoria. Si terrà conto di due soli aspetti: l’esperienza nel settore e la fornitura di giochi inclusivi in modo da rendere la struttura maggiormente accessibile ai bambini con disabilità”.

Sarà possibile partecipare al bando presentando domanda entro le ore 11 del 6 maggio. Il modulo può essere scaricato dal sito internet ufficiale del Comune (sezione Bandi di gara).

kokeshi
new edil
garofano
coal
fiora
ego

TI CONSIGLIAMO NOI…