lunedì 5 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:28
lunedì 5 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:28

Le Vie di Bacco, dal 12 novembre torna la storica manifestazione enogastronomica di Ripatransone

E' giunta alla sua 27esima edizione. Lucciarini: "Siamo soddisfatti per aver dato una nuova veste all'evento"
mister jones

RIPATRANSONE
Con l’autunno Ripatransone torna ad essere percorsa sulle Vie di Bacco. Prende il via dal 12 novembre e fino all’11 dicembre 2022 la storica iniziativa di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche ripane e picene proposte dai Ristoratori e dalle Cantine Vitivinicole della Città promossa dall’Amministrazione Comunale di Ripatransone.

La manifestazione, giunta alla sua 27ª edizione, vede per il 2022 un ampio coinvolgimento delle realtà cittadine e sarà vetrina dei migliori prodotti del territorio.
La formula prevede la proposta di menù degustazione ad un prezzo compreso tra 28€ e 30€ a persona; tali menù includono una bottiglia di vino ogni 2 persone tra le proposte delle Cantine Ripane aderenti. Le etichette saranno quindi contenute in una vera e propria Carta dei Vini Ripani. In ciascun menù verrà proposto un piatto tipico del patrimonio gastronomico ripano o piceno. L’edizione 2022 vede la partnership con i Sommelier di AIS che presenteranno e serviranno i vini della carta agli ospiti dei ristoranti nella serata di Sabato 19 novembre.
Gli aderenti all’edizione 2022 sono Barone Rosso, La Contrada, Lu Cuccelò, La Piazzetta (Hotel & Resort “i Calanchi”) e Romano 1973 tra i ristoratori; Cantina dei Colli Ripani, Le Caniette, La Fontursia, La Vite Maritata, San Michele a Ripa, Simone Capecci, Tenuta Cocci Grifoni tra le cantine.
“Siamo orgogliosi di tornare a presentare la manifestazione simbolo dell’enogastronomia della nostra Città”, afferma Stefano Fraticelli, delegato al Turismo. “Si tratta di un’opportunità davvero funzionale per coniugare la valorizzazione dell’offerta enogastronomica e la destagionalizzazione della proposta turistica. Negli ultimi anni abbiamo lavorato molto per raffinare il format mirando alla creazione di un’immagine coesa e strutturata del nostro comparto. Un impegno che siamo certi porterà degli ottimi benefici nel breve ma anche nel medio-lungo periodo”, conclude Fraticelli.
L’organizzazione dell’iniziativa ha visto il contributo attivo dell’Assessore ai Prodotti Tipici Leonardo Perozzi e del delegato all’agricoltura Alessandro Ricci.
Soddisfazione espressa dal Sindaco Alessandro Lucciarini De Vincenzi: “Siamo soddisfatti per aver dato una nuova veste in questi anni ad una manifestazione ormai storica per Ripatransone. L’Amministrazione Comunale ha deciso di supportare il comparto sostenendo economicamente l’iniziativa perché crediamo che sia un ottimo volano per la nostra economia. Ringraziamo i ristoratori e le cantine aderenti per aver dimostrato la propria collaborazione, fondamentale per la crescita della nostra realtà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

onova 250
stuzziko

TI CONSIGLIAMO NOI…